ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

mercoledì 25 luglio 2012

Strano ma Vero: I paletti divelti in vari punti della città, ma le auto non si danneggiano?

Tempo fà l'amministrazione comunale, per non far parcheggiare in alcuni punti nevralgici del centro storico, e rendere il traffico più scorrevole, installò dei panettoni, ovvero dei cilindri di pietra, dalla forma appunto di un panettone, posti sulla carreggiata, con lo scopo di impedire il parcheggio selvaggio.
Nonostante fossero ancorati all'asfalto con staffe di ferro, gli stessi,  col passare del tempo, furono tutti divelti o spostati al bordo della strada, andando a perdere la loro funzione principale, ovvero dissuasore di sosta.

Nei mesi scorsi, i panettoni furono così sostituiti da dei paletti in ferro, fissati con il cemento e avente la stessa funzione, ma anche questi stanno durando ben poco.
Ultimamente c'è uno strano fenomeno in città, ovvero, l'abbattimento o il danneggiamento del paletto.
Quelle che vedete sono solo alcuni paletti divelti, in viale Miramare sono stati già sostituiti 3 volte, con relativa spesa a carico di tutti e ogni giorno ne è a rischio uno.

La cosa che viene da chiedersi,  possibile che alle macchine di questi signori non succede niente e non si danneggiano?
Forse i vigili urbani, all'indomani del ritrovamento di un paletto divelto, dovrebbero fare il giro dei carrozzieri e recuperare l'identità degli ignoti signori, e soprattutto le relative spese da addebitare, ma questa forse è un altra storia....


Vi ricordiamo che a "Strano ma vero", potete partecipare tutti, basta inviarci, foto o video più strani, che raffigurano zone di Manfredonia e dintorni, che hanno qualcosa che all'apparenza può sembrare inverosimile, ma che in realtà sono vere, ecco le e-mail a cui potete scrivere:

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Ritengo che l'abbattimento dei paletti non sia dovuto alle auto ma a quelle persone che ne vogliono usufruire come parcheggio.Un esempio?Tratto Via Stella(tra i due Corsi)!Prima un palo,poi un altro;poi un paletto mobile,poi l'apertura di....necessitava di far parcheggiare dei furgoni...per cui...altri paletti scomparsi,Cosa ne facciano?Bisognerebbe chiederlo ai responsabili o alle relative consorti(scusatemi per la volgarità!-ma quando ci vuole,ci vuole!In tutto questo,sanno anche che difficilmente sdaranno rimessi,per cui....il gioco è fatto.A parte ciò,c'è anche il divieto di sosta e di fermata...per cui la dice lunga di come si amministra la città.Non me ne voglia il Sindaco,ma risolverebbe i problemi delle casse comunali,dotando un pai di auto civetta,con vigili a bordo,efotografando tutte le auto che:1)parcheggiano davanti agli scivoli per carrozzelle;2)strisce pedonali;3)angoli di strada,impedendo di fatto di svoltare;4)auto che si pongono a spina di pesce e riducendo le strade ,a doppio senso,a senso alternato;5)auto che parcheggiano in mezzo alla strada(vedasi zona Ex mercato ittico e marciapiede giù a via Porto,6)Piazza Duomo-Angolo via Arcivescovado-Corso Roma:auto parcheggiate per andare a fare acquisti al Corso! .E potrei ancora continuare!Tante belle multe,tanti punti detratti e tanti soldini nelle casse comunali!A questo punto:O si impara ad essere educati o si svuotano i portafogli e s'impedisce a tanta gentaglia di guidare!

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.