ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

lunedì 16 aprile 2012

Manfredonia: Non convocato, il sindacato dell' Usppi ad un incontro in comune, il segretario, "è grave"

Trasparenza e responsabilità sono le leve che favoriscono il cambiamento, non ne conosco altre per cui le userò entrambe per far circolare aria fresca e rendere un po’tutti più orgogliosi di essere cittadini di Manfredonia”. 
Con queste solenni parole, Angelo Riccardi si è presentato al Popolo di Manfredonia delle scorse amministrative. 
Una vera e propria sinfonia per le orecchie della gente ormai stanca.
L’Usppi confida nel rispetto delle sue stesse parole da parte del Sindaco Angelo Riccardi, che hanno sollevato alcune questioni che si ritengono poco trasparenti e tutt’altro che trascurabili. 
Per non farsi accusare di predicare bene e razzolare male, è necessario che alle parole seguano i fatti. 
Però, finora di questi non s’è vista nemmeno l’ombra. 
 
La clamorosa vicenda avvenuta nella mattinata dell’ 11 aprile ha visto tenere un’incontro presso la stanza dell’Assessore al Personale Damiamo D’ambrosio, con i rappresentanti delle RSU delle sigle sindacali CGIL, CISL e UIL (dall’Assessore preventivamente convocati), per la discussione di problematiche relative al rapporto di lavoro, senza che ne fosse stata data doverosa convocazione al rappresentante RSU CSA nonché Segretario Cittadino Usppi Aldo Gatta.
Non darne alcuna comunicazione ad alcune RSU (Rappresentanze Sindacali Unitarie) è cosa assai grave. Ma ancor più sembra essere l’atteggiamento della massima espressione del settore Personale dell’ente in questione l’Assessore Damiano D’ambrosio, che di fronte a una richiesta specifica da parte della RSU Aldo Gatta (Segretario cittadino Usppi) di avere informazioni scritte in merito alle motivazioni per cui la stessa RSU (Aldo Gatta) non è stata convocata, non si è neppure degnato di dare una risposta negativa, trincerandosi dietro uno sgradevole silenzio, che neppure i solleciti alle altre RSU enti locali sono riusciti a rompere. 

Né miglior fortuna ha avuto la richiesta inoltrata, e inutilmente sollecitata, fatta recapitare al Sindaco Angelo Riccardi.
 Insomma, un silenzio assordante. E' chiaro che maiora premunt, però se il buongiorno si dovrebbe vedere dal mattino, c'è poco da stare allegri. 
Non sappiamo le ragioni per le quali l’ente pubblico di Piazza del Popolo abbia deciso di ignorare la RSU Aldo Gatta Segretario Cittadino dell’Usppi-Manfredonia. 
Quali che siano, certamente non fanno onore alla massima Istituzione della Città di Manfredonia. 
Forse è ora che il Sindaco Angelo Riccardi, ligio alla parola data, ponga fine ad una situazione di secretazione di fatto su questo episodio.

Segreteria Cittadina Usppi-Manfredonia


0 commenti:

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.