ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

lunedì 7 novembre 2011

Manfredonia: Le precisazioni dell'Assessore Angelillis, alla puntata di Striscia la notizia

Riceviamo copia della lettera, contenenti delle precisazioni e rettifiche da parte dell'Assessore alle Risorse del Territorio e sviluppo economico, Antonio Angelillis, inviata alla nota trasmissione di Canale 5, " Striscia la notizia" dopo il servizio, trasmesso sulla vicenda dello spreco di denaro pubblico al porto di Manfredonia, che potete rivedere cliccando sul seguente link, http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoextra.shtml?13823

Oggetto: Fabio e Mingo – Porto di Manfredonia – Precisazioni e rettifiche 

Spett.le Redazione, nella 27^ puntata di mercoledì 26 ottobre gli inviati Fabio e Mingo hanno presentato un servizio in cui si dava conto della esistenza, sulla banchina del porto di Manfredonia, di colonnine per la distribuzione di acqua potabile e la depurazione delle acque di sentina, rientranti in un progetto a suo tempo finanziato dalla Provincia per circa 1 milione di euro, e tuttavia abbandonate in un deposito e mai o non più utilizzate. 

Il servizio proseguiva con l’intervista al sottoscritto, indicato quale Assessore comunale competente o responsabile della vicenda. 
Si chiudeva, infine, con l’impegno a ritornare entro un mese per spiegare definitivamente la vicenda e le cause dello spreco amministrativo. 
Sottolineo come il servizio, probabilmente per esigenze di tempo e di spazio, non contenga alcune mie dichiarazioni e comunque al fine di mantenere fede all’impegno informativo, e anche al fine di precisare alcune inesattezze presenti nel servizio, Vi chiedo di completare l’onere informativo – al quale come detto mi ero impegnato entro un mese – con la spiegazione dell’accaduto nei tempi da voi indicati ma con preghiera di sufficiente esaustività, almeno dal punto di vista logico e discorsivo. 

Vi chiedo la cortesia di poter esercitare una doverosa rettifica in ragione del fatto che nella comunità cittadina è passata l’idea che il mio Assessorato, ed io quale Responsabile dell’Ufficio, sia l’origine o la causa dello spreco amministrativo, mentre Vi apparrà chiaro come il mio Assessorato sia del tutto estraneo alla vicenda la quale vede interlocutori istituzionali diversi da quelli semplicemente comunali
Distinti saluti.
Prof. Antonio Angelillis

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ok, ma il Comune non si deve attivare con maggiore tempestività ed impegno per evitare di arrivare a simili situazioni?

Anonimo ha detto...

a precisare l'intervento della televisione sono stati impiegati pochi giorni, a risolvere una situazione importante quanto tempo avreste impiegato senza l'intervento di striscia??

Anonimo ha detto...

Se non ricordo male (e ricordo bene) il prof.Angelillis, quando era assessore provinciale, si vantava di aver fatto finanziare dalla Provincia l'opera che ora, da assessore del comune di Manfredonia, dice di non conoscere.Ricordiamo bene, Manfredonia era piena di manifesti che elencavano tutti i progetti e le opere che l'assessore vantava di aver promosso.

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.