ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

martedì 7 agosto 2012

Manfredonia: Visionare i bozzetti del monumento a Re Manfredi, per evitare di fare altri obbrobri?

Riceviamo e pubblichiamo  una lettera da un cittadino sipontino sul futuro monumento a Re Manfredi, di prossima realizzazione nella nostra città.
L'autore della lettera, vorrebbe avere la possibilità di visionare e di conseguenza rendere pubblici i bozzetti, in modo che tutti potremmo apportare correzioni e suggerimenti, e rendere l'opera più carina, qualora c'è ne fosse bisogno, forse così si eviterebbero di fare altre opere brutte e non rispettose del centro storico.

Spett.le Redazione di Siponto Blog, a tutt'oggi, dopo aver letto, da più parti, la richiesta inoltrata ai nostri amministratori, di visionare i bozzetti, relativi all'erigendo(?)MONUMENTO A RE MANFREDI, non è giunta risposta alcuna.
Perchè e come mai tutto ciò?
Forse noi, mortali cittadini, non siamo degni di visionarli in anticipo ed esprimere, eventuali modifiche o suggerimenti?
Forse, ne sono capaci, solo quelli della commissione e dei tecnici del nostro comune, che hanno avuto la capacità di far distruggere, e lo continuano a farlo!,del nostro (cosiddetto!) centro storico?

Ci toccherà vedere una ulteriore "cacata", tipo l'effimero Monumento al Marinaio, di triste visione e  memoria, degli anni addietro?
Ci vogliono propinare una cosa simile? O il bellissimo murale della Piazza Falcone e Borsellino?
O le decorazione, da vecchi bagni, del lungomare Miramare?
Cercate di ascoltare la popolazione e siate rispettosi di chi vi ha mandati, direttamente ed indirettamente a
Palazzo S.Domenico!

Un cittadino di Manfredonia

5 commenti:

Anonimo ha detto...

???????

Anonimo ha detto...

che cosa è un OBBLOBBO?

Marco ha detto...

E' un errore scusateci....

Anonimo ha detto...

A che titolo il signore dovrebbe esprimere il suo gradimento o meno? Che competenze ha per fare delle proposte o delle modifiche? Se 56000 manfredoniani vogliono fare lo stesso, visto che siamo tutti uguali, quanto tempo e pazienza ci vorrà?
Io dico che l'unica cosa importante è che si cerca di fare il più presto possibile. Siamo stati tanto tempo senza nulla a re Manfredi e possiamo avere pazienza ancora un pò ma non tiriamo troppo alla lunga.

Anonimo ha detto...

All'Anonimo delle 10:26,evidentemente non ha ben letto la mia lettera a Sipontoblog.Il visionare i bozzetti,a parte eventuali suggerimenti ,non di 56000 abitanti,ma di almeno i quattro gatti che partecipano a determinati forum.Proponevo,non essendo parente nè del BARBONE ,progettista del Monumento a Manfredi,nel 1800/900,nè di F.Troiano,altro progettista di un Monumento a Manfredi,negli anni 70-80 del secolo scorso,che 'erigendo (?)Monumento avesse determinate caratteristiche e non ,mi ripeto,una cacata dell'EFFIMERO MONUMENTO al MARINAIO o della PARETE della PIAZZA Falcone e Borsellino,o del nostro stupendo ,e se ben ricordo,chiacchieratissimo e stimatissimo CESSO di LUNGOMARE MIRAMARE.Non vorrei che si REALIZZASSE un MONUMENTO,TANTO PER DARE SOLDI A QUALCUNO e fra qualche anno,ritrovarci con un bel pugno di mosche o sorbirci un pugno nello stomaco!Sono daccordo nelnon tirare ancora a campare,indipendentemente dai meriti o meno del FONDATORE(?),ma che sia un MONUMENTO duraturo e non EFFIMERO!La visione dei bozzetti,carissimo Anonimo,era ed è una richiesta per capire,se non l'hai capito,i nostri soldi a chi andranno e perchè andranno a Tizio o a Caio.Ti voglio dire un'ultima cosa:SAI PERCHE' FU SCELTO e poi REALIZZATO IL BOZZETTO dell'ALTARE DELLA PATRIA,fra i tanti presentati e di molto più belli?Motivi politici e di sponsorizzazione di un MINISTRO(e come vedi le cose non sono diverse da oggi!)proprietario della cava da cui dovevano estrarre il marmo per la copertura di tutto il Monumento.Detto ciò,chiudo.Mi auguro la realizzazione,rapida, di un MONUMENTO A MANFREDI e che sia la volta buona.

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.