ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

venerdì 20 luglio 2012

Comparti CA: Collaudo superato, ma serve una nuova pompa di risalita delle acque nere, che fare?

La patata bollente finalmente è uscita allo scoperto, e riguarda quei poveri futuri residenti del comparto CA1 e 2, ma anche quelli degli altri comparti.
Nei giorni scorsi i tecnici dell'acquedotto pugliese hanno effettuato i tanto attesi collaudi, sul tratto di strada S4, CA2 e CA1, e sapete qual'è stato l'esito?
Naturalmente di notizie ufficiali non ce ne sono, ci mancherebbe, sembrerebbe che l'esito sia positivo, ma con riserva, ma non una riserva come per gli amici del CA5, dove è bastato cambiare delle valvole e risistemare il tutto, qui la riserva è ben più grave e purtroppo c'era da aspettarselo.

I tecnici dell'Acquedotto hanno contestato la portata delle pompe dell'impianto di risalita presente a siponto, di fianco al lido Nettuno, che in pratica è quello che serve a spingere le acque nere dei comparti fin giù al depuratore.
Il motivo? Semplice, con il continuo aumento dell'utenza, l'attuale portata non riuscirebbe a garantire un servizio ottimale e quindi onde evitare spiacevoli inconvenienti, tipo fuoriuscite di acque nere dai tombini, l'acquedotto pugliese ha posto il vincolo, difficilmente superabile.
Allora che fare?

Sicuramente prima di settembre non verrà presa nessuna decisione, tanto che il comune di Manfredonia, fin da subito si sta dando da fare per superare l'impiccio.
Ci sarebbero due possibilità, una, costruire finalmente il famoso impianto di risalita, da porre alle spalle del semaforo di siponto, lo ricordate? 2 anni fà in fretta e furia si posarono i tubi e poi tutto il progetto come per magia sparì nel nulla, o accantonato a tempi migliori, sempre per il solito motivo, mancanza di fondi.
Oppure la soluzione per ora, più economica, cambiare le pompe dell'impianto di risalita esistente e di conseguenza aumentare la portata, come suggeritoci dall'Acquedotto Pugliese.
Qualunque sarà la soluzione scelta, sarà onerosa, e il nostro comune di certo non troverà facilmente i fondi necessari, visto il bilancio così esiguo, ma ancora una volta siamo fiduciosi, e aspettiamo come sempre....

Intanto a pagare saranno sempre gli stessi, i poveri futuri proprietari di casa, che aspettano invano da anni la tanto amata dimora, che continueranno a pagare, spese di affitto di premutuo ecc.ecc.

10 commenti:

La Spia ha detto...

ma non avete capito niente, quelli del comune pensano solo a far guadagnare gli amici del quartierino, vedete piscina e porto turistico (R&M ecc ecc.), che loro dovevano cambiare la pompa a priori già da tempo, non gliene puo fregar dimeno, non c è nessun amico da far guadagnare, non gli torna indietro nulla...vedete se invece c'era da costruire cemento armato....

Anonimo ha detto...

basa ci avete stancato la pazienza ha 1 limite

Anonimo ha detto...

nooo non se ne puo piu speravo o sognavo di essere alla fine della favola invece..... sono cose vecchie ora i tempi..... la convenzione quando scade.... ma andate li sopra tutti a.....

Anonimo ha detto...

Non hanno i se oldiiiiiiiiiiiii pero' per l'auto personale al sindaco con relativo autista ci sonooooooooooo??qui parliamo di famiglie sull'orlo della fame che pagano affitto e mutuoooo..ma davvero la gente deve scendere in piazza???
aumento dell'IMU(tutto in silenzio in consiglio comunale)aumento della TARSU, addizionale IRPEF comunale e stiamo a parlare di un comune che non ha i soldi per un servizio utile a migliaia di famiglie??ma davvero la gente la si vuole esasperare e portarla a fare gesti inconsueti??

Anonimo ha detto...

Lo volete capire che bisogna andare dal Procuratore della Repubblica e' denunciare questi politico collusi con gli Imprenditori ( S-R-M). Fanno i ca..i loro. Costruiscono sempre loro. E noi poveri cogl....no diventiamo sempre più poveri e loro sempre più ricchi. Non ce la facciamo più. E' il primo cittadino che continua a ........,.

Sam Clemente ha detto...

Questo mese scade la convenzione del Ca5, ultimo a convenionarsi 5 anni fa dopo Ca4 e Ca9 (settembre 2006), Ca2 (dicembre 2006), Ca1 (marzo 2007).
Mi chiedo chi abbia progettato queste pompe, se sia stato pagato ed a quanto ammonta la parcella.
Magari la colpa non è sua, gli sono state fornite indicazioni errate.E che lo scaricabarile abbia inizio!!!
Tanto a pagare sono gli acquirenti!!!

Anonimo ha detto...

O sono deficenti quelli del Comune,votati e pagati da noi cittadini,o noi che,finora abbiamo creduto alle favole ossia a quelle promesse elettorali,che ad ogni tornata,vengono puntualmente riproposte.Il guaio grosso è che molti ci credono,perchè sia i presidenti delle cooperative e sia i costruttori stanno in combutta con gli amministratori e a volte,nel passato recente,ne hanno fatto pure parte!Campa cavallo che l'erba cresce!Ed in situazioni di crisi,come quella che stiamo attraversando,non solo i prezzi non sono scesi e non scenderanno,ma le case saranno abitali solo e solo se si attrezzeranno con un pozzo nero.I nuovi rioni o comparti che dir si voglia,saranno dei dormitori alla mercè della delinguenza spicciola,per cui sarebbe anche opportuno attrezzarsi di telecamere,fottendosene della privacy.E a proposito di lavori in corso:in vari interventi effettuati su questo blog,spesso e malvolentieri,si è fatto riferimento ai lavori,iniziati ed subito interrotti,causa vacanze(?),relativi alla messa in sicurezza e decenza,del piazzale antistante l'ex Mercato Comunale di Viale Michelangelo.Interventi che, sino ad alcuni giorni addietro ,sono sempre rimasti privi di risposta .D'altronde,questi sono gli amministratori che ci meritiamo!Dicevo...sino ad alcuni giorni addietro...poi per incanto o perchè....è...giunto il turno di qualche altro lacchè.....sono ripresi i lavori!Saranno portati a termine o a giorni.....inizierà la sospensione per un'altra LUNGHISSIMA VACANZA?I giornalisti locali,che sarebbe meglio chiamare giornalai,senza offendere questi ultimi,cosa fanno?Cosa rispondono?Come si propongono alla popolazione?Si fanno passare e quindi pubblicano solo le notizie di comodo e quindi pagati dai capi per fare ciò?Abbiate la faccia di rispondere!Purtroppo,i cittadini,tra cui il sottoscritto,non ce la possono mettere!

Anonimo ha detto...

Politici locali falsi, ladri. Accattoni vi state acaparrando tutto. Con la vostra mania di lucrare state rovinando centinaia di famiglie. Spero che anche voi facciate la stessa fine loro. Ma non vi vergognate. Voi e i vostri "Amici" imprenditori sempre i soliti state speculando sulla povera gente. Avete pure il coraggio di camminare a testa alta nel paese. Ricordate che la vita è una ruota che gira..... e prima o poi toccherà anche a voi...Speriamo al più presto....Che il Dio abbi misericordia di Voi..... Perchè meritate tutti l'inferno.........

Anonimo ha detto...

L'INFERNO per chi ci crede!Siccome per questi SIGNORI,e non solo per loro , l'unico vero DIO è il danaro,non gliele fotte un ca... !Camminare a testa alta?Fra un mese,avranno la faccia di corna di sfilare,in pompa magna(magna!),per le vie della città...sapendo quello che la gente pensa e dice di loro.Se avessero una DIGNITA',non lo farebbero,come i loro degni amici,che sono probi nel richiamare x i peccati i poveri cristi e non gli amministratori e se stessi!Giocano al gatto e alla volpe!Tu dai una cosa a me ed io dò una cosa a te,e noi come tanti stronzi che ci andiamo appresso.Hanno distrutto una città e stanno continuando a farlo,pur di accumulare ricchezze!E che ricchezze!La Misericordia di DIO?E chi ha misericordia di tanti poveri disgraziati?Ma prima o poi qualcosa accadrà,a meno che.....come tanti pecoroni ci faremo ......tare .

Anonimo ha detto...

Cosa gli può interessare tanto loro continuano ad acquistare ville........ fino ad oggi abitavano in appartamenti..... adesso vivono nelle ville.........come mai ?????

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.