ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

giovedì 14 giugno 2012

Manfredonia: Cosa succede alle aiuole della nuova piazza del popolo?

Cosa succede alle aiuole di piazza del popolo? 
Nemmeno un anno fa, subito dopo la calura estiva del 2011, l'amministrazione comunale, pensò bene di piantare l'erba, all'interno dei vasi seduta, che racchiudono le 6 palme, presenti in piazza del popolo, come del resto potete leggere in un nostro vecchio post, http://www.sipontoblog.it/2011/12/manfredonia-lerbetta-intorno-alle-palme.html .
Oggi se si va in questa piazza, dell'erba che dava un bel tocco di colore, c'è solo un bel ricordo, di essa restano le radice rinsecchite e naturalmente sporcizie varie.

I bambini ci camminano tranquillamente sopra e ci buttano dentro di tutto, in barba ai cestini presenti a pochi passi, si passa sopra le sedute con piedi sporchi e spesso sono sporche di cibo e resti di bibite varie.
Situazione che impedisce alla gente di sedersi, un pò più di rispetto delle cose comuni, non sarebbe meglio?
Possibile che il comune avendo speso dei bei soldini per piantare l'erba, all'epoca fu messa a zolle per far subito, senza aspettare che crescesse spontaneamente, oggi non trovi nessuno che la curi o almeno ci metta un pò d'acqua per farla ricrescere?
Non avevamo un contratto di manutenzione del verde pubblico o le aiuole della piazza sono fuori dalla manutenzione ordinaria?

Magari, si poteva prevedere un impianto automatico di irrigazione, da accendere, per esempio la notte, in modo da avere anche con il caldo, quando le piogge si fanno sempre più rare, un erba forte e rigogliosa.
In fondo stiamo parlando della piazza principale del paese, l'ingresso del comune è un vero peccato vederla abbandonata così.
Speriamo che nei prossimi giorni la nostra amministrazione ci ripensi, in fondo basta poco per ripristinare il tutto e nel giro di 2 settimane l'erbetta potrebbe, tornare a ricolorare la nuova piazza, oggi più grigia del solito...

9 commenti:

Anonimo ha detto...

e che dire delle panchine previste subito dopo l'inaugurazione e mai più istallate? e i cestini che dovevano sostituire quegli orribili bidoni verdi?

Anonimo ha detto...

il verde costa...

Anonimo ha detto...

Ma ki si ok lupa del verde a Manfredonia?

Anonimo ha detto...

Perchè a Manfredonia c'è il verde?Se lo volete,zappatelo e curatelo voi cittadini,in quanto per noi (Amministratori!)non c'è alcun ritorno economico.A parte ciò.la MALA EDUCAZIONE dei BAMBINI e dei loro EMERITI e DEGNI GENITORI,completa il quadro.Salvo poi,quando vanno all'estero,ossia dal LIRI-GARIGLIANO in poi,avere un comportamento da IPOCRITI EDUCATI.Facciamo schifo,questa e la VERA VERITA' e siamo degni degli amministratori che abbiamo.Tale MALA EDUCAZIONE è tale che molti non ci fanno più caso ed a questo ,nonostante i VARI PROCLAMI,i proprietari di cani...fanno cacare ancora i loro cani,senza raccoglierne le cacche;gli automobilisti parcheggiano a spina di pesce o in seconda fila;si fermano a chiacchierare poi,con amici degni di loro e che provengono dal senso opposto.Cosa fanno gli autisti delle Circolari e delle Corriere per le altre città?Fanno un BEL rapporto,ai nostri CARI AMMINISTRATORI,di come a MANFREDONIA,automobilisti indisciplinati fanno i c... loro?Perchè non si dotano i VIGILI URBANI,con un furgoncino dotato dello stesso apparecchio che usano a Foggia(NON RICORDO IL NOME!)e che poi,recapitano le multe con tanto di ricordo fotografico?Altro che TASSE!Sarebbe un grossissimo introito per la nostra CITTA',ed a questo punto :o pagano le multe e continuano a fare i maleducati o o o imparano ad essere civili.

Anonimo ha detto...

Un tempo questa piazza, era verde! Poteva anche non piacere, anche se a me sinceramente ed a molti altri piaceva così com'era...ma almeno era verde...ora è una piazza spoglia, un lastrico di belle pavimentazioni e nulla più

Anonimo ha detto...

l'inciviltà di questo paese non si può commentare..quando vanno fuori si fanno mettere la museruola poi vengono a manfredonia e fanno i gradassi e i sapientoni.....

gianfranco ardò ha detto...

siamo a manfredonia, meridione d'Italia, dove non esiste rispetto per nessuno e niente; e chi dovrebbe far rispettare le regole, genitori e vigili, se ne frega. Vogliamo
parlare dei "mataconi" che parcheggiano il macchinone comprato con i soldi del borsello di papà in piazza del popolo?

Anonimo ha detto...

I bambini che ora calpestano le aiuole tra 10 anni parcheggeranno le auto in corso manfredi, getteranno bottiglie vuote sotto i portici della piazzetta e butteranno le sigarette per terra. Sempre se tra 10 anni Manfredonia esisterà ancora.

Anonimo ha detto...

Perche' rimetterla l'erbetta, se hanno distrutta quella messa meno di un anno fa, forse il giornalista doveva fare la foto alla mamma di quel bimbo , sicuramente stava a mezzo metro con occhiali e borsa firmata a mostrare il suo corpo invece di guerdarsi e dare qualche ceffone al figlio, ormai con la crisi che galoppa le amministrazioni non possono piu' sostituire le cose che noi distruggiamo, gia' e' un miraggio averle. Gli irrigatori non possono essere messi visto il grado di civilta' che abbiamo, hanno sradicato l' erba figuriamoci un irrigatore.

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.