ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

mercoledì 2 maggio 2012

Volley Manfredonia: L’Altamura cede in tre set, il secondo posto ancora possibile

Bel trionfo dell’Euroambiente Manfredonia sul difficile parquet di Altamura. Le ragazze guidate da coach Delli Carri si sono imposte in tre soli set disputando una partita autoritaria contro una squadra reduce da una striscia di cinque successi consecutivi.
Le leonesse nulla hanno potuto contro il sestetto sipontino che ha centrato una delle vittorie esterne più convincenti dell’intera stagione, considerando anche il valore delle avversarie. 
Per la formazione di mister Marchisio, che nonostante la sconfitta ha conquistato la matematica salvezza per via della contemporanea caduta casalinga dell’Alberobello contro la capolista Corato, resta dunque indigesto il Manfredonia, contro cui ha racimolato tre sconfitte in altrettante gare. 
La prova delle bianco-azzurre, per contro, ha evidenziato il buono stato di salute di una squadra che fra un paio di settimane giocherà le sfide che contano, quelle da tutto o niente. 

Questo il 6+1 sceso in campo ad Altamura: Valentina Petrova in cabina di regia, Valeria Brattoli opposta, Loredana Montenegro e Katia Patetta laterali, Mariangela Di Reda e Paola Michieletto centrali, Lucia Fusilli libero. 
Durante il secondo set Adele Valente ha sostituito la Patetta, per poi rilasciarle il posto nella seconda parte della terza frazione.
I primi due set hanno visto un dominio assoluto di Fusilli e compagne, che in un PalaBaldassarra gremito di tifosi rossoblu hanno offerto la loro migliore pallavolo, infliggendo due severissimi parziali alla compagine di casa (12-25/12-25). 
Netto il divario tra la prestazione dell’Euroambiente e quella delle altamurane, incapaci di essere incisive in attacco e attente in difesa. 
Subìta la dura lezione, le baresi hanno avuto un sussulto d’orgoglio nella terza frazione che sono riuscite a giocarsi punto a punto cedendo solo nel finale (23-25).
Con questa vittoria, la ventiduesima su venticinque gare di campionato, le sipontine raggiungono quota 65 punti. 
La matematica dice che a una giornata dal termine della regular season il secondo posto sarebbe ancora possibile: una vittoria casalinga del Manfredonia contro il Terlizzi si dovrebbe però combinare con una sconfitta del Gioia del Colle in casa del già retrocesso Locorotondo. 
Sinceramente, però, sembra fantavolley.

A.S. Pastificio Dibenedetto Leonessa Altamura Volley-A.S.D. Euroambiente Volley Manfredonia 0-3 (12-25/12-25/23-25)

Michelangelo Ciuffreda

Responsabile ufficio stampa 

A.S.D. Volley Euroambiente Manfredonia

0 commenti:

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.