ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

lunedì 2 aprile 2012

Mercato Manfredonia: Giusto, il ritorno degli ambulanti, ma il TAR, a quando la sentenza?

Apprendiamo che la vicenda legale ed amministrativa del mercato settimanale di Manfredonia e del cambio della giornata di svolgimento non si è ancora conclusa.
Sentiamo di sollecitare con forza il Tar della Puglia a depositare la Sentenza già pronta perché i termini di legge sono abbondantemente trascorsi e ulteriori ritardi sarebbero ingiustificati e potrebbero seriamente provocare altri danni, oltre a quelli già subiti, in quanto si potrebbe superare il numero di assenze consentite dalla vigente legge regionale e gli Operatori potrebbero trovarsi a dover perdere il diritto al posteggi nei mercati che si svolgono in contemporanea con quello di Manfredonia il martedì.
A questo punto una mossa sensata e corretta potrebbe venire proprio dall’Amministrazione Comunale di Manfredonia la quale dovrebbe prendere atto del fallimento della strategia che avrebbe voluto agevolare i cosiddetti Operatori locali, essendo stati sicuramente mal consigliati da coloro che, evidentemente, la legge o non la conoscono o sono abituati a trasgredirla, in virtù di compiacenze e complicità deplorevoli.

Non è questo il modo né di incentivare lo sviluppo e l’occupazione né tanto meno per agevolare i paesani elettori e benissimo hanno fatto gli ambulanti delle Province di Bari e della Bat oltre che del foggiano, a riprendere a frequentare il mercato di Manfredonia, seppur subendo comunque il danno di una giornata persa negli altri comuni e con il mercoledì vacante
In questo modo hanno dimostrato il fallimento della strategia discriminatoria adottata a Manfredonia.
Un plauso ai sindacalisti che, ancora in prima linea, sono a difendere le giuste ragioni dei commercianti, contrariamente a quanto accade a livello nazionale dove le Associazioni di Categoria cosiddette storiche e “grandi” hanno dimostrato di aver completamente perso il contatto con la base associativa e sono sedute al tavolo dei politici a partecipare al taglio della torta. 

Per costoro, evidentemente, la base associativa, quella che oramai li ha abbandonati, è servita solo per arrivare nelle stanze dei bottoni come quelle delle Camere di Commercio e sedersi ai grandi tavoli ovali a maneggiare.
In quanto all’assoluta insensibilità di quasi tutti i politici che hanno preferito tenere sulla vicenda un atteggiamento assolutamente omertoso e silente, anche qui potremmo fare una lunga analisi ma siamo in un periodo dove bisogna essere buoni e pacifici, quindi rinviamo l’analisi solo di qualche settimana.

CO.DI.COM – Puglia

2 commenti:

Anonimo ha detto...

A parte un pò di pubblicità del Comitato, dove sta l'interesse e la novità di questo intervento?

Anonimo ha detto...

Schifo,schifo,schifoooooooooooo,GRAZIE ANGELO!Mi ricorderò di te e del tuo partito,dei nuovi padroni,alle prossime elezioni.Tanto,quelli che vi hanno suggerito ,lo spostamento,dal mercoledì al martedì,NON VI VOTERANNO e SOPRATTUTTO NON VI HANNO MAI VOTATO!GRAZIE,GRAZIE E ANCORA GRAZIE!

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.