ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

lunedì 16 aprile 2012

Manfredonia: Una parte della carreggiata diventa pedonale, per evitare incidenti

Con l'aumento del traffico di via Santa Restituta e l'istallazione del semaforo, ad angolo con via Scaloria, per i pedoni, che devono percorrere quel breve tratto di strada, sul lato opposto all'Istituto Magistrale, sempre in va Scaloria, era diventata un impresa molto pericolosa.
Il motivo? Semplice, il marciapiede è inesistente, a causa di alcune rampe di entrata nei box, che vista la pendenza impediscono il proseguo naturale del normale marciapiede.
Spesso la gente era costretta a camminare in mezzo alla strada, super trafficata e a fare lo slalom, tra le macchine ferme al semaforo rosso, in attesa di ripartire.

Il comune di Manfredonia, con il suo ufficio tecnico, dopo varie proteste e richieste di sistemazione del tratto pedonale, ha pensato bene di trovare una soluzione.
Qualcuno potrebbe pensare alla più ovvia, sistemare il marciapiede, con le relative pendenze, e rendere accessibile sia i box, che il tratto pedonale, invece niente di tutto questo, poichè ritenuto troppo artificioso, sembra che la sistemazione non era tecnicamente possibile, per vari problemi.

Si è trovata un'altra soluzione, ovvero, quella di realizzare una via pedonale sulla carreggiata, dividendola dalla strada carrabile, con uno spartitraffico in plastica, non molto alto, in modo da permettere ai proprietari del box, di accedere ai loro locali ugualmente senza problemi.
Probabilmente questa è la soluzione ottimale, che rende finalmente sicuro il passaggio pedonale, in quella via, frequentata da bambini e mamme con carrozzini, vista la vicinanza con scuole ed asili.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Ottimo,speriamo che NON ci parcheggiano sopra.

Anonimo ha detto...

Questi sono ,i grandi risultati,dei nostri grandi Ingegneri ed Architetti!Come le grandi strade,del rione occidentale,dove ,due macchine che s'incrociano,dese non fanno attenzione,si strisciano.E che dei delle strade dell'ALGESIRO?una Città,costruita col Ca...,nel segno della più totale speculazione,Improvvisazione e clientelismo totale!Andate,non tanto lontano,nelle zone nuove:strade larghe e piste ciclabili;facciate fatte con materiali pregiati e con gusto;verde a iosa e grandi spazi!Dove?S.Severo,Barletta,Trani,Foggia,Cerignola, ecc,ecc, ...per limitarmi a quelle grandi come la nostra e più grandi.Dimenticavo i prezzi,sempre per limitarci ai paraggi.Molto meno di MF!Provare per credere.

Anonimo ha detto...

a che servono quei marciapiedi

Anonimo ha detto...

avete ragione, è una città data all'improvvisazione....ovvero, ki ce javez cè cavez...!!!!

Anonimo ha detto...

Questa notizia e' vecchia....... aggiornatevi

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con anonimo delle 09:46 .......redazione aggiornati

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.