ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

martedì 3 aprile 2012

Contratto d'Area: Riccardi, a dicembre 40 aziende e 1.257 dipendenti, altro che “flop” e “fallimento”

Al dicembre 2011, le aziende in attività insediate nel territorio attraverso il Contratto d’area erano 40 e occupavano 1.257 dipendenti dei quali 1.079 con contratto a tempo indeterminato”.
Il sindaco e responsabile unico del Contratto d’area che abbraccia i Comuni di Manfredonia, Monte Sant’Angelo e Mattinata, affida ai numeri del report annuale sullo stato dell’arte di quel comparto produttivo attivato nel 1988 attraverso l’istituto della programmazione negoziata, per confutare “i grossolani quanto infondati giudizi di “flop” e “fallimento” strumentalmente agitati da quanti evidentemente poco informati o mossi da mirati obiettivi denigratori”.

I numeri – ragiona Riccardi - parlano chiaro: avere una quarantina di attività produttive che vanno avanti e che occupano oltre un migliaio di persone non mi sembra cosa da poco specie se pensiamo, e siamo costretti a farlo quotidianamente, alla congiuntura disastrosa che attraversa non solo l’Italia dove nel solo 2011 si registrano 11mila aziende chiuse e 50mila posti di lavoro persi”.
E l’emorragia continua. “La crisi che da alcuni anni erode – annota il sindaco - le fondamenta della nostra economia e conclamata nella recessione che potrebbe defluire, come dicono gli osservatori internazionali, nella depressione economica, ha interessato anche il tessuto produttivo che fa capo a Manfredonia che non è fatto solo di aziende del Contratto d’area, bensì da un panorama di attività che toccano i diversi settori che concorrono a formare il pil cittadino. 
Anche la pubblica amministrazione – annota - è in grosse difficoltà a causa dei forti tagli imposti dal Governo per evitare i prospettati default. 
E’ purtroppo una oggettiva constatazione di fatto – rileva – della situazione generale dalla quale non si può prescindere e che dobbiamo soltanto sperare non precipiti ulteriormente”.

Una prospettiva che non lascia molti spiragli positivi anche da queste parti come attestano alcune situazioni di aziende in chiara difficoltà per via della crisi dei mercati.
Il nostro impegno – afferma Riccardi – è quello di mitigare quanto più possibile gli effetti di questa congiuntura negativa. 
Dalle imprese del Contratto d’area vengono dei segnali di resistenza all’emergenza. 
Se è vero che la tendenza del momento è quella che costringe le aziende a sfoltire i ranghi lavorativi, è anche vero che ce ne sono anche altre che riescono ad assumere personale. 
E poi ci sono ancora degli investimenti da completare”.

Al tirar delle somme sono le aziende del Contratto d’area, pur con le loro difficoltà oggettive, a non far precipitare l’economia locale dalla quale mancano i supporti di tradizionali attività, come la pesca che fa registrare paurosi minimi storici, o anche, per rimanere alle grandi risorse, lo stesso porto che ha tradito tutte le legittime attese.
 “Non stiamo naturalmente con le mani in mano – afferma Riccardi – ma occorre una inversione di tendenza generale”.

Ufficio Stampa e Comunicazione

Comune di Manfredonia (FG)

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Come al solito.......tutto fumo e niente arrosto.........solo voti...voti... voti....e propaganda a go....go

Anonimo ha detto...

Signor Sindaco..........la sua popolarità è in fase calante.... la gente non crede più alle favole..... ci ha buggerati una volta.... ora non ci buggera più

Anonimo ha detto...

Peggio di Berlusconi: mio fratello senza lavoro e senza un cazzo di indennità, amici rimasti senza lavoro nei patti d'area, ma stiamo scherzano??

Anonimo ha detto...

Tutto va bene a Manfredonia! Complimenti ai demagoghi...fare un comunicato stampa del genere significa che i "signori" locali stanno aumentando il divario con la gente comune e mettono a dura prova la pazienza del popolo sipontino. Potete mettere tutti i comunicati che volete, ma non tutti BEVONO le vostre fandonie!

Anonimo ha detto...

La sinistra ha tanto criticato Berlusconi e poi nel loro orticello si comportano come lui..... Vergogna

Anonimo ha detto...

Ci vuole proprio una faccia di.. a scrivere certe cose,
Non mi bastano parole...

Anonimo ha detto...

ma statti zitto, che fai una figura migliore

Anonimo ha detto...

Era chiaro,per come sono andate le cose,sino ad oggi,che tutto ciò che si diceva sul CONTRATTO D'ARIA(non ho sbagliato!)erano solo dicerie e tanto per parlarne.Tutte le Aziende che hanno chiuso,i disoccupati che ne sono conseguiti,i capannoni svuotati,ecc.ecc.,ERANO SOLO CHIACCHIERE.D'altronde,se a MANFREDONIA,ci fosse la disoccupazione,la gente,dovrebbe,stare tutti i giorni a fare casino sotto il municipio.Ma evidentemente ,così, NON E'.Una Città,in cui,si amministra come se la cosa PUBBLICA,fosse PRIVATA,la dice lunga su chi sono i nostri amministratori,cioè coloro che ,noi popolo, pecorino,votiamo.Per chi ci governa,l'importante e farsi i C.... propri.La gente,COMUNQUE,non è ancora ,abbastanza stanca!Crede alle favole;crede alle opere di urbanizzazione;crede nel termine dei lavori della strada delle saline;crede in parole povere a tutte le stronzate che,pseudo giornalisti,meglio giornalai o pennivendoli scrivono.Sono pagati per questo!La cosa più brutta e che mi fa male è che tutto ciò,1°)lo stiano facendo quelli della SINISTRA,ossia quegli eredi del vecchio PCI,che almeno a parole,difendevano i deboli ,2°)la Chiesa,che ,per propria convenienza,TACE e si trincera dietro un :NON POSSIAMO FARE NIENTE!Se ,non invitasse e ricambiasse inviti,per spregio e per rispetto dei poveri ,FORSE,FORSE qualcosa cambierebbe.Invece NO!sIAMO,una citta' ALLO SBANDO!Senza memoria,piena di lecchini,che si vendono per quattro soldi!Senza DIGNITA',per se stessi e per i propri figli!Che città!E la DESTRA?Perchè,a MANFREDONIA,c'è una destra?Se ci sei batti un colpo!Una destra che pensa anch'essa ai C.... suoi!Devono raccogliere,i frutti di anni di umiliazioni e giocare,anch'essi al teatrino della politica.Quando vedrò rinascere la mia città?Quando la terra bruciata,che l'è stata fatta intorno,ritornerà a germogliare?Non sò darmi una risposta,ma sò anche che LA NOTTE NON E' ETERNA!C'è l'aurora e poi,l'alba e poi,ancora il giorno,che nuvoloso brutto che possa essere,sicuramente,NON POTRA' ,almeno per un poco,essere peggiore della notte,ma soprattutto,peggiore di chi ci amministra.

Anonimo ha detto...

mio potresti dire i nomi di queste aziende

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.