ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

martedì 6 marzo 2012

Manfredonia TennisTavolo: Conquistata la promozione in D1, con una giornata d'anticipo

La sesta, e penultima, giornata di ritorno del Girone A della serie D2 consegna al TT MANFREDONIA la promozione nella categoria superiore, la D1.
Le tre formazioni sipontine vincono i rispettivi incontri, delegando all’ultima giornata di campionato il compito di stabilire chi, tra la Squadra “A” e quella “B”, si fregerà del primato.
 L’incontro più importante, dove si è deciso effettivamente il torneo, si è tenuto a Barletta tra i padroni di casa dell’ ASI e la capolista TT MANFREDONIA “A”. 
La compagine locale, a conferma dell’importanza della posta in palio, presenta una formazione notevolmente rafforzata dalla presenza del giocatore cinese GAO MINGQUAN, lo scorso anno in B2. 

Con la direzione del Giudice Arbitro Sig. De Pinto, il primo incontro vede il foggiano Paolo IAGULLI, in forza all’ ASI BARLETTA, prevalere, per 3-1, sul manfredoniano Salvatore CIANI. 
Le sorti del match vengono riportate in parità da Luigi QUITADAMO (3-1 al barlettano Antonio FRESCHI). L’entrata in scena del cinese GAO è dirompente. 
Infligge un perentorio 3-0 al sipontino Guerra e riporta in vantaggio la propria squadra. Un determinato Quitadamo riconquista la parità, giocando un match attento e vincente contro Iagulli (3-1 lo score). Ritorna in vantaggio l’ASI BARLETTA, ancora con Gao, stavolta ai danni di Ciani (3-0 a conferma della caratura del cinese, molto alta per questa categoria).
 Il TT MANFREDONIA, però, non molla la presa e Gaetano GUERRA, non ancora in perfetta forma dopo l’intervento al ginocchio, batte il levantino Maurizio LAMUSTA (subentrato a Freschi) con un indiscutibile 3-0. I padroni di casa nuovamente in vantaggio con Gao. 

A farne le spese, stavolta, un volenteroso Quitadamo (3-0 parziale e Barletta in vantaggio per 4-3). Le ultime due partite sono un concentrato di emozioni, adrenalina e grandi giocate. 
Una intuizione del Capitano della squadra sipontina, Flavio DE MORI , porta alla sostituzione di Guerra con Matteo RENZULLI, il cui gioco si adatta meglio a contrastare quello del forte Iagulli. 
Il risultato è stato un match avvincente, combattuto e ben giocato da entrambi i contendenti. Alla fine il caparbio Renzulli batte, per 3-1, Iagulli, regala il 4-4 alla propria squadra e consegna a Salvatore CIANI la responsabilità di giocare l’ultima, e decisiva, partita. 
Un match in cui sono racchiusi gli impegni, le aspettative e le passioni di un intero campionato delle due squadre. I
l vecchio leone sipontino, figura storica del pongismo manfredoniano, ha di fronte a sè un giocatore regolare, roccioso e ben guidato come Maurizio LAMUSTA, che ha un ottimo score in campionato. 

Ciani gioca con attenzione, grinta e concentrazione e batte l’avversario per 3-0, regalando al TT MANFREDONIA, dopo oltre venti anni, una storica promozione.
Ho vissuto delle emozioni intense – dichiara felice il Presidente del TT MANFREDONIA, Antonio TASSOe di questo devo ringraziare tutti i componenti della mia Squadra che, con passione e sportività, mi accompagnano in questa meravigliosa avventura. 
Il conseguimento di questo prestigioso traguardo, al primo anno di attività, è una conquista preziosa che conserveremo gelosamente. 
Avremo tempo di festeggiare il 18 Marzo, quando al PalaDante di Manfredonia offriremo una bellissima giornata di TennisTavolo con le nostre tre formazioni impegnate, contemporaneamente, con i degni avversari dell’ ASI BARLETTA, del TT RUVO “B” e della POL. ARCOBALENO APRICENA .
 Intanto parteciperemo al Campionato Regionale Veterani di Molfetta, Sabato 10 Marzo, ed al Torneo Regionale Giovanile di Domenica 11 Marzo”. 

La sesta giornata ha, però, registrato altre due affermazioni del TT MANFREDONIA. 
La squadra “B” ha vinto, per 5-3, a Ruvo contro la locale formazione “A” con tre vittorie di Di Pasquale ed una ciascuno di Di Carlo e Prencipe ( i punti del Ruvo sono stati conquistati da Api, Todisco e Caputi Iambrenghi). 
Sabato 3 Marzo, invece, il TT MANFREDONIA “C” ha battuto, per 5-3 in trasferta, l’ARCOBALENO APRICENA, con tre vittorie di Roberto Tasso e due dell’esordiente Giampaolo Impagnatiello ( per gli apricenesi due punti di Amedeo Fontana ed uno di Mario Milone). 
Ad una giornata dal termine, dunque, il TT MANFREDONIA “A” guida la classifica con 20 punti, precedendo di due il TT MANFREDONIA “B” e di quattro l’ASI BARLETTA.

UFFICIO STAMPA TT MANFREDONIA.

0 commenti:

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.