ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

martedì 27 marzo 2012

Manfredonia: 3 Milioni di euro, per un impianto della frazione umida, saremo capaci di raccoglierla?

Manfredonia pensa al futuro, magari diremmo noi, sono anni ormai che siamo senza una discarica di rifiuti solidi urbani, con un aggravio di costi impressionante, pagati da noi contribuenti, per la tanta odiata TARSU.
Se pensiamo che i nostri camion dell'immondizia, devono arrivare ogni giorno a Cerignola, per scaricare i rifiuti, è veramente incredibile che non si riesca a trovare un posto nel nostro territorio, per una nuova discarica.
Sembra infatti, che i tempi per aprirla, siano biblici e difficili, se poi consideriamo, le proteste, le varie autorizzazioni, ci accorgiamo che gli  anni  passano, senza che nessuno risolva il problema.
Ci viene da pensare, ma si vuole veramente aprire una nuova discarica nel nostro territorio?

Il problema è veramente grosso e non vogliamo licenziarlo con queste poche righe, anche perchè oggi vogliamo parlarvi di un nuovo impianto, sempre legato al ciclo dei rifiuti,  che sorgerà nel territorio comunale, infatti la Regione Puglia, ha finanziato per 3.000.000,00 (tre milioni) di euro, un progetto per la costruzione di un impianto di valorizzazione della frazione umida (compostaggio) dei rifiuti urbani, prodotti dai comuni del Consorzio A.T.O. FG/3.
Il nuovo sito, di certo non risolverà i problemi della discarica, ma permetterà ai comuni della provincia e soprattutto a Manfredonia, di partire con la raccolta differenziata dell'umido o compostaggio, sapendo finalmente dove depositare e trasformarlo, con costi contenuti

Un piccolo passo avanti per il futuro, sperando che il tutto venga realizzato nel più breve tempo possibile e che possa creare anche nuovi posti di lavoro, di cui la città ha veramente bisogno!
In seguito, noi sipontini, saremo capaci di differenziare, mettendo da parte anche l'umido, come facciamo per plastica, carta e vetro?
O lasceremo i soliti accumuli di porcherie vicino ai bidoni?....

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Chi ci guadagnerà?Sicuramente Non la popolazione,ma i SOLITI IGNOTI O NOTI.La tarsu non diminusce e se anche,PER IL MOMENTO,non aumenta,aumentano altre tasse ed altri BALZELLI:La sanità è allo sfascio,grazie alle coperture politiche;l'ambientelo vediamo ed è sotto gli occhi di tutti,viene quotidianamente vituperato;personaggi noti,sanno che la NOSTRA DIFFERENZIATA,E' PRATICAMENTE UNA INDIFFERENZIATA,nonostante,moltia più popolazione fà la differenziata.Ora,ci venite a prospettare la differenziata dell'umido,con quali costi?Fra non molto,quella della biancheria dismessa,a quale costo?Chi sarà accontentato?Chi,riderà alle nostre spalle,sui poveri fessi?Non si muove nulla senza un tornaconto di qualcuno,e quel qualcuno,sicuramente,NON E' RAPPRESENTATO dalla POPOLAZIONE DI MF.Oramai,ed e chiaro,NON SI FANNO GLI INTERESSI DELLE COMUNITA' AMMINISTRATE,MA I PROPRI!Avete visto cosa stà succedendo per la strade delle saline?E' arrivata un'altra estate,e la situazione non e' cambiata!Colpa della provincia?Al momento si,ma da quando la destra occupa Palazzo Dogana?La sinistra,per quanti anni l'ha occupato?L'ospedale civile,lo vogliono ulteriormente ridimensionare!Bene,bravo ,bis!Di chi la colpa?Non della provincia,NON DELLA REGIONE,è dell'ex Governo Berlusconi!Veramente?E lo scandalo,con le relative PROMOZIONI a ROMA,della SANITA' PUGLIESE ,chi l'ha generato?Ma a chi vuole prendere per il C... il Presidente Vendola,nominando il magistrato,che ha indagato sullo scandalo sanità,ad incarichi regionali?Qualcuno pensa che,abbiamo l'anello al naso e crediamo ancora a Biancaneve o a Caoouccetto Rosso?Siamo seri,per favore!Rinunciamo ai nostri sporchi interessi e pensiamo alla COLLETTIVITA',che stà pagando un prezzo altissimo ,al limite della esasperazione.Provvediamo!

Anonimo ha detto...

chissà che abbuffata si faranno i politici sipontini..:-))ora in effetti con il fallimento del contratto d'area c'era bisogno di qualche nuovo appalto!!:-))

Anonimo ha detto...

solo per fare ingrassare i xxxxx!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Penso che una città come Manfredonia ,civilissima ,sappia fare BENE la propria differenziata. Era ORA che si facesse tale operazione e spero che lo si faccia PORTA a PORTA.. VIA i cassonetti puzzolenti dalle strade,oltremodo PERICOLOSI. Per chi NON rispetta le norme ,dopo una ADEGUATA informazione,le sanzioni amministrative ,dopo ripetute ammonizioni.Bisogna mettersi in testa che la differenziata si deve fare.
Per chi non lo sapesse,entro e NON oltre il 2020 la questione differenziata deve essere attuata. Pena ,arriveranno MULTE salatissime all'ITALIA,che NOI tutti dovremmo pagare, come se non pagassimo già tasse altissime.
Ci conviene a non metterci in regola? Direi proprio di si!Siamo già in ritardo e vale in TUTTA ITALIA.

Anonimo ha detto...

e tu ci credi?sai quando paghiamo di immondizia?
vieni a siponto ci sono i ratti....e credo che ci sono gli addetti ma passano ogni 3 giorni.......illuso.....anzi con lu tue belle parole ci illudiamo

Anonimo ha detto...

a San Giovanni funziona come dici tu ma nn a Manfredonia,perchè i soldi chissà perchè servono

Anonimo ha detto...

Non faccio polemiche con nessuno,rispetto a chi la pensa diversamente dal sottoscritto,ci mancherebbe. Le tasse sul patume so benissimo cosa si paga,ciò con questo non vuol dire Non fare il proprio dovere nel fare la differenziata, evidentemente non conosci altre realtà esistenti da tempo in altri luoghi.
Spetta ai cittadini se c'è del disservizio e farsi sentire,e non aspettare che dall'alto dei cieli arrivi la soluzione o no!Questa non è utopia ,ma realtà.

Anonimo ha detto...

Quanto becero qualunquismo, bla bla bla... L'impianto di frazione umida è un’occasione di sviluppo ecosostenibile.
Adoperiamoci a farlo funzionare bene e no a dire cose senza riscontri.
Finora non ho sentito di nessuna denuncia da parte di nessun imprenditore nei confronti di nessun politico Manfredoniano, né di destra né di sinistra.
A Manfredonia di lavori pubblici se ne sono fatti tanti e se ne stanno facendo, senza scandali.
Dietro tutto questo c'è l'impegno di qualcuno o no?
Ogni tanto dobbiamo pure avere l'onestà di ammettere certe cose e non di inveire per forza contro i politici.
Guardatevi intorno e vedete nei paesi vicini se si sono fatte tutte le cose che si stanno facendo a Manfredonia, in un periodo di crisi come questo.
Polemizzare anche contro un occasione di sviluppo?

Anonimo ha detto...

pagare tanto non ha niente a che vedere con la civilta', e' solo una questione di civilta' e noi manfredoniani lo siamo solo quando usciamo dal nostro paese.
Siamo indietro come mentalita', siamo indietro come partecipazione, siamo indietro perche' e' sempre colpa non nostra ma di qualcun'altro.
Quello che sappiamo fare bene, piu' di tutti e' il saper criticare e mai proporre.

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.