ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

martedì 7 febbraio 2012

Mercato Manfredonia: Gli ambulanti baresi di nuovo a Bari, per chiedere aiuto a Vendola e all'Assessore

RINVIATA LA MANIFESTAZIONE PROGRAMMATA PER DOMANI 8 FEBBRAIO 2012 PRESSO LA REGIONE PUGLIA, A CAUSA DELLA CHIUSURA DEGLI UFFICI.
Manifestazione di protesta degli Ambulanti autorizzati ad occupare un posteggio nel mercato settimanale di Manfredonia, indetta dalle Associazioni di Categoria rappresentative del Commercio Ambulante delle Province di Bari e della Bat. 
Il giorno MERCOLEDI’ 8 FEBBRAIO 2012 a BARI. Richiesta di incontro con il Presidente della Regione Puglia, On. Nichi Vendola e l’Assessore Regionale alle Attività Produttive, Avv. Loredana Capone.

Al termine dell’Assemblea odierna, alla quale hanno partecipato oltre duecento Operatori Ambulanti delle Province di Bari e Bat, regolarmente autorizzati ad occupare un posteggio nel mercato settimanale di Manfredonia, è stata assunta all’unanimità la decisione di indire un’ulteriore manifestazione di protesta sindacale pacifica per ricevere le risposte non ancora ottenute in merito alla situazione drammatica venutasi a determinare nella città di Manfredonia, in seguito alla decisione penalizzante ed immotivata di cambiare la giornata di svolgimento del mercato settimanale, con gravissimi danni economici e ripercussioni sul piano morale e psicologico delle Imprese del Settore Ambulante che stanno registrando enormi perdite con conseguenze drammatiche che potrebbero anche sfociare in gesti estremi, che tutti abbiamo il dovere di evitare, assolutamente.

Nel pieno diritto dell’azione sindacale e nel rispetto delle norme democratiche, una catena umana di Ambulanti, guidati dalle loro Associazioni di Categoria, manifesterà pacificamente presso la sede della Presidenza della Regione Puglia a Bari, sul Lungomare N. Sauro il giorno mercoledì 8 febbraio 2012, con concentramento delle autovetture dei manifestanti, provenienti dalle Province di Bari e della Bat, nell’Area Parcheggio di “Pane e Pomodoro”, con arrivo alle ore 10,00, in modo da poter agevolmente raggiungere in corteo autorizzato e con l’ausilio di una lunga catena umana, l’Ufficio di Presidenza della Regione Puglia, sul Lungomare N. Sauro per l’incontro che con la presente viene ufficialmente richiesto al Presidente Vendola e all’Assessore Capone.

Il Delegato
Savino Montaruli

5 commenti:

Anonimo ha detto...

ma se non potevano venire a Manfredonia il martedì perchè impegnati in altri mercati ed ora si legge che per UN giorno di lavoro in meno ci sono "[...]gravissimi danni economici e ripercussioni sul piano morale e psicologico delle Imprese del Settore Ambulante che stanno registrando enormi perdite con conseguenze drammatiche che potrebbero anche sfociare in gesti estremi[...]" delle due l'una: o ciò che si afferma non è del tutto vero e si esaspera una situazione economica peggiorata ma non così grave, o il non venire il martedì a manfredonia rappresenta una semplice PRESA DI POSIZIONE dei commercianti. Sinceramente il Cuore spera per la prima, chè altrimenti significa che i commercianti baresi abbiano tratto in inganno la gente di Manfredonia che in loro crede, ma la Ragione mi dice la seconda.

Anonimo ha detto...

anonimo del 11:55 tu non hai capito niente!!!!!!!!! la realta' e' che manfredonia sona quattro settimane che non ha piu' il mercato, ne di martedi, ne di mercoledi, manfredoniani non avete ancora capito che ci hanno tolto il mercato settimanale.Ribelliamoci andiamo tutti a protestare sotto la sede del comune e' facciamo capire che noi il mercato non lo vogliamo di martedi' e' neanche in aperta campagna!!!!!!!!!!!!!!!!!!viva il mercato di mercoledi e' nel centro urbanooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Praticamrnte, il Mercato settimanale non esiste più,ed i prezzi,provate per credere,sono incominciati a salire...e non per colpa del maltempo!Evidentemente,poi,così hanno voluto i ricattatori di Angelo ed Angelo stesso,per cui dove vogliamo andare con queste teste di C....?Chi comanda non sente e non vede la crisi,e sino a quando le cose non le faremo cambiare....andranno sempre così.

Anonimo ha detto...

Hanno avuto l'abilita' di far morire il mercato settimanale.E' stata una cosa programmata e voluta.

Anonimo ha detto...

Manco da manfredonia da tanto tempo e mi dispiace vedere le "istituzioni" cittadine cadere piano piano una ad una..dopo lo spostamento delle bancarelle della festa della madonna, ora anche il mercato...penso che sarebbe utile comnciare a tornare all'antico...l'unica cosa che resta è ancora il carnevale!! attenzione manfredoniani!!!

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.