ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

mercoledì 22 febbraio 2012

Guardia Costiera Manfredonia: Assicurare la presenza costante di un rimorchiatore nel porto

Il giorno 21 febbraio 2012 presso gli uffici della Capitaneria di porto si è svolto un tavolo tecnico, convocato dal capo del compartimento marittimo di Manfredonia, con l’obiettivo di risolvere in maniera compiuta la problematica venutasi a creare nell’espletamento del servizio di rimorchio nel porto di Manfredonia.
Alla riunione hanno preso parte il commissario dell’Autorità portuale di Manfredonia, i rappresentanti delle associazioni Federpiloti, Federagenti, Confitarma, Uil trasporti Puglia, Federimorchiatori, il capo pilota della locale corporazione nonchè le agenzie marittime locali ed il legale rappresentante dell’unica società’ interessata al servizio.

Nel corso dell’incontro sono state valutate diverse possibili soluzioni ed i riflessi che ogni alternativa percorribile possa avere sull’organizzazione generale della portualità sipontina e sui traffici marittimi dal e verso il porto di Manfredonia.
Aa tale riguardo i convenuti al tavolo tecnico hanno evidenziato la necessita’ di assicurare la presenza costante su Manfredonia di un idoneo mezzo adibito al servizio di rimorchio, soluzione questa considerata preferibile al fine di contemperare il bilanciamento tanto delle primarie esigenze di sicurezza della navigazione/portuale quanto dell’economicità del servizio di rimorchio, il tutto a vantaggio del “sistema porto” globalmente inteso.

In quest’ottica sono state avanzate due ipotesi che la società interessata al servizio di rimorchio prenderà’ in considerazione presentando le proprie valutazioni in un ulteriore tavolo tecnico che si terrà’ nella prima decade del mese di marzo.

Guardia Costiera Manfredonia

1 commenti:

Anonimo ha detto...

mi sembra più che necessaria la presenza di un rimorchiatore nel nostro porto

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.