ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

lunedì 6 febbraio 2012

Contratto d'Area: Doplà, 10 anni, ecco i veri imprenditori, ancora senza infrastrutture...(Video)

Contratto d'Area, per una volta ne parliamo, non per annunciarvi un fallimento o una chiusura, ma bensì una festa ed un traguardo importante raggiunto da una delle poche aziende rimaste.
Si, perché,  di quelle cattedrali del deserto, abbandonate a se stesse, nella zona industriale a sud dell'abitato, c'è una realtà che funziona e addirittura festeggia i 10 anni di attività.

Stiamo parlando della Doplà, un azienda leader delle stoviglie monouso, con uno stabilimento considerato un centro di eccellenza per la produzione di questi prodotti.
60 dipendenti, (10 anni fa erano 30), che punta a traguardi sempre più ambiziosi, lo testimoniamo i numeri: Manfredonia oggi produce 12 milioni di pezzi al giorno, ha spazi per nuove linee (30%) e attualmente lavora 300 giorni all'anno su tre turni e con il progetto di rafforzamento in atto potrebbe arrivare addirittura a raddoppiare la produzione, generando nuova occupazione.

Nei prossimi 5 anni, ci saranno circa 30 nuove assunzioni, che porteranno l'organico a 90 unità lavorative, un esempio lampante, che dimostra che se si vuole fare l'imprenditore, ci si riesce e si trae pure profitto.
Un goccia in un mare, che si contraddistingue, tra avventurieri e faccendieri, che sono venuti a Manfredonia, solo per "rubare" i soldi pubblici messi a disposizione.
Un traguardo raggiunto, in un area così saccheggiata  sembrava impossibile, ma per la Doplà,  è pura realtà, grazie ad una capacità imprenditoriale e voglia di crederci in un progetto, che oggi è diventato il fiore all'occhiello dei loro quattro stabilimenti, di cui tre nel Trevigiano, loro terra di origine.

"Siamo a sud, 10 anni fà, per me sembrava che non fossimo a 700 km da casa, ma a 7000, ci siamo detti, andiamo...
E' stata una sfida faticosa e lunga, difficile ed affascinante, qui mi sembra di essere a casa,  non al cosiddetto sud, la gente i collaboratori, siamo contenti di tutti, lo rifarei, qui c'è ancora spazio per investire e andremo avanti"
Queste le parole del presidente e Ad, Renato Levada, che dall'alto della sua esperienza trentennale nel campo della plastica, ci fà capire come i veri imprenditori esistono.

Alla grande festa, erano presenti oltre ai dipendenti con le loro famiglie, il presidente e il direttore dell'intero gruppo,  Renato e Carlo Levada, il Sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi, il Presidente di Confindustria Foggia, Giuseppe Di Carlo, il presidente dell'Unidustria di Treviso, Giuseppe Mira, l'Assessore alle Attività Produttive della provincia di Foggia, Pasquale Pazienza, il segretario della Femca Cisl, Egidio Ondretti, della Fictem CGIL, Luigi Lauriola, oltre al direttore dello stabilimento di Manfredonia, Sauro Marostegan, e alla responsabile del personale, Paola Ragazzo.

Lo stabilimento sorge, in un area ancora da industrializzare, mancano acqua e fogna nera, che come sempre la politica promette, "ancora",  nei tempi più brevi possibili, tutte cose già dette dieci anni fa, quando ad inaugurare l'allora GiòStyle, ora Doplà, c'era  il presidente del consiglio Silvio Berlusconi....
 
Di seguito un breve video, con i momenti più salienti, incluso un piccolo discorso da parte di un dipendente, rivolto ai vertici aziendali e non solo...



4 commenti:

Anonimo ha detto...

Evidentemente ,avete trovato degli imprenditori onesti,rispetto non solo a coloro che sono andati via,ma anche a quelli,nostrani,che solitamente SOTTOPAGANO!La cosa è saputa e risaputa.Ed a proposito di ONESTA':CHE FINE HANNO FATTO I SOLDI ,ELARGITI ,CIRCA 8 ANNI ADDIETRO,ALLA MARINERIA SIPONTINA?

Anonimo ha detto...

Non solo gli imprenditori devono essere onesti per mandare avanti un'azienda, ma anche i rappresentanti del territorio che hanno promesso (infrastrutture) e non mantenuto. Se il territorio non ti garantisce di poter produrre (costruendo strade, fogna, allacci e NON aumentando a dismisura canoni) gli imprenditori vanno via.

Anonimo ha detto...

sono un giovane di manfredonia purtroppo i 30 posti verranno disrtibuiti ai partiti,assessori e sindaco una bella fetta peccato che i ragazzi onesti e lavoratori non entreranno mai in questa azienda

Anonimo ha detto...

presidente della dopla per spiccare le nuove assunzioni fate in maniera pubblica cosi smentiamo anche qst dicerie

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.