ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

sabato 18 febbraio 2012

Carnevale 2012: Stasera arriva Ze Pèppe e domani, Carri, Gruppi e i bimbi delle Meraviglie

Come da tradizione i festeggiamenti carnascialeschi hanno inizio nel pomeriggio di oggi, Sabato 18 Febbraio alle ore 20,00 con l’arrivo in Città di Ze Pèppe Carnevele con una spettacolare parata alla presenza delle maggiori star nazionali ed internazionali del ballo, al Cafè des Artistes in Corso Manfredi riceverà in dono le chiavi d’Oro della Città di Manfredonia
Il percorso seguirà le seguenti strade: Piazza Marconi, Corso Manfredi, Villa Comunale, Corso Manfredi, Cafè des Artistes
Guidano la parata il duo I Forbicioni: Franco RINALDI e Lello CASTRIOTTA, con la partecipazione ed animazione del gruppo Pedelìgge (associazione La Rosa dei Venti), Michela Borgia vocalist, Peppino De Salvia al mandolino – ukulele – violino.
A sera alle 21,00 vi sarà all’interno dell’Auditorium Palazzo dei Celestini lo spettacolo “Napoli, emozioni musica e risate, spettacolo di macchietta napoletana” di e con Vincenzo De Michele e Antonio Carluccio, accompagnati dalla band Sogni e Terra.

Domenica mattina le strade si riempiranno di colori dalle prime ore del mattino con il raduno dei carri e gruppi alle ore 8,30 – Piazzale della Libertà (Stazione FF.SS.): raduno dei carri, dei gruppi e meraviglie.
La partenza della Parata è prevista alle ore 9,30 con Carri, Gruppi e delle Meraviglie
Con la partecipazione delle Majorettes “Le Perle del Golfo”, la Banda “A Ciambotta Frèsche” diretta dal maestro Giovanni TOTARO, e degli inimitabili Forbicioni, Franco RINALDI e Lello CASTRIOTTA.
Presentatori in Piazza Marconi Annarita GRANATIERO, MARCO E CHICCO (da Zelig) e Antonella GENGA (dal Mudù). Vocalist Iole VIRGILIO.
Il percorso: Viale Aldo Moro, Piazza Marconi, Lungomare Nazario Sauro, Parco giochi Villa Comunale (fine sfilata).
Postazioni animate lungo il percorso da Rete Smash (Viale Aldo Moro ”Pasquale Rinaldi e Anna Brancati” – Piazza Marconi “Luca Padovani e Milly ed Ester Pellegrini” - L.U.C. ex Mercato Ittico “Antonio Beverelli e Dino Mione”).

Nel pomeriggio continua l’animazione delle strade del centro alle ore 16.30 con il BABY CARNAVAL in Corso Manfredi-
Ore 19.00 – Animazione per le vie centrali della banda musicale e le majorettes della scuola secondaria G.T. Giordani.
LEARNING CARNAVAL: dalle ore 17.00 Chiostro Palazzo San Domenico (Comune) rivisitazione e rappresentazione del Carnevale Sipontino con la socia all’aperto, lavorazione della cartapesta, decantazione di poesie e canti carnascialeschi, mostra fotografica e video a cura de l’associazione Il Sipontino.net, quadri viventi a cura dell’Associazione “ Psychè”. In Via Maddalena (Associazione Arcobaleno: Noi, Voi, Insieme), degustazione di pietanze tipiche del Carnevale, Centro Commerciale E-LECLERC mostra di abiti e foto del Carnevale.
Ore 18.00 – Cafè des Artistes – Corso Manfredi, carnevale con Michela Borgia vocalist e Dj Tony Nardi.
Ore 21,00 – Piazza Papa Giovanni XXIII: Concerto spettacolo con i DANCING SOCIETY, musica anni 70-80.

A tutti un buon divertimento

Massimiliano Arena
Ufficio Stampa e Comunicazione
59ma edizione Carnevale Dauno di Manfredonia

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Definire PIETOSA la grande MANIFESTAZIONE di Sabato sera,E'UN COMPLIMENTO.Si possono , attirare,turisti o visitatori,per SIMILI EVENTI?La si può affidare ai SOLITI IGNOTI?Non era meglio,l'ARRIVO di ZE PEPPE,con le sc uole elementari,come ,veramente si faceva una volta?Qualcuno,o più di qualcuno,ha la memoria corta:Ricordano solo le cose che a loro fanno comodo,per trarne ,un personale profitto.Cambiare si può,basta volerlo,altrimenti è meglio chiudere il tutto.Manifestazioni,di paesi limitrofi,per la cabarbietà di difesache hanno i loro abitanti,hanno assunto dimensioni extra nazionali.Fra non molto,per esempio,alle FRACCHIE di S.Marco in Lamis,sarà dedicato un francobollo;i fuochi di S.Severo,gemellati con Pamplona ecc.ecc.................il Carnevale di Manfredonia...col NULLA!

Anonimo ha detto...

Da più persone,questa mattina(sono le 11,30 del 20 febbraio)ho acoltato,commenti,veramenti pietosi ,sulla sfilata di ieri e su quella specie di CONVEGNO sulle ricadute economiche,che il Carnevale potrebbe avere sull'ECONOMIA CITTADINA.Sono ,già,intervenuto su questo argomento.Quanti soldi sono stati spesi?Quanti soldi ci costa questa PAGLIACCIATA,con tutti gli annessi e connesi?Che IMMAGINE di TURISMO ,si vuole dare,se abbiamo e stiamo continuando ,a distruggere tutto ciò che i nostri avi ci hanno lasciato?Si è consentito alla POLITICA,alla Chiesa e a tutto l'entourage di fare TABULA RASA di TUTTO:NON SIAMO PIU' NIENTE!NON ABBIAMO PIU' UNA MEMORIA E QUALCHE GIORNALAIO si permette di scrivere quello che gli passa per la testa.C'è un detto popolare che dice,tradotto in italiano:QUELLO HA LA TESTA,SOLO PER DIVIDERE LE ORECCHIE!Penso che,e penso verasmente ,che a Manfredonia,sono tanti coloro a cui andrebbe applicato questo detto.Una Città che si ostina a farsi male,continuamente male,ha poche possibilità di risorgere.O si cambia e questo lo dovrebbero fare i due capi locali(Sindaco ed Arcivescovo),o siamo destinati alla macero e a fare ,neanche l'ultima ruota del carro.

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.