ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

martedì 17 gennaio 2012

Manfredonia: Mons.Castoro, "Costruire una città della condivisione, far sentire ai cittadini, la presenza"

Ha avuto luogo mercoledì 11 gennaio presso la Curia Arcivescovile di Manfredonia un incontro tra l'Arcivescovo Monsignor Michele Castoro e una delegazione dell'Associazione “Lavoro&Welfare” rappresentata dal Coordinatore provinciale Salvatore Castrignano e da Michele Spinelli, Luisa Buonpane, Matteo Trotta, Michela Prencipe, Carmine Guerra, Benedetto Monaco, Salvatore Ciuffreda.
Nel corso del confronto, ampio e cordiale, sono stati analizzati gli aspetti delle difficoltà che vivono particolarmente i cittadini del nostro territorio in questa fase delicata.
La crisi finanziaria con le sue ricadute negative sulla qualità della vita dei più deboli, ha peggiorato i ritardi territoriali, determinando fra l'altro una ulteriore contrazione e desertificazione produttiva con la chiusura di numerose aziende e acuito l'assenza o la precarietà del lavoro.

E' necessario far sentire ai cittadini, soprattutto ai giovani e ai più deboli, la presenza attiva dei corpi sociali intermedi in questo momento di crisi e di sofferenza, dal quale è però possibile e doveroso uscire compiendo scelte che innovino e favoriscano la sostenibilità del nostro modello sociale e di vita, ha detto Monsignor Michele Castoro
Costruire una città e un territorio della condivisione, aprire spazi veri al riconoscimento del merito e del talento dei nostri giovani, rafforzare la funzione sociale nelle attività d'impresa, valorizzare l'originalità e le risorse produttive, culturali e ambientali del territorio: su queste direttrici la Diocesi è impegnata a sostenere il necessario cambiamento”.

Per il Coordinatore provinciale di Lavoro&Welfare, Salvatore Castrignano, “Da questo incontro riceviamo più forza per continuare nel nostro impegno per la giustizia sociale, per la centralità del lavoro quale valore per la realizzazione umana, per la legalità e la sicurezza, per l’affermazione del bene comune. 
Oggi chiediamo alle Istituzioni e della politica di essere più che mai vicine ai cittadini e alla loro quotidianità, adeguando la propria capacità di analisi e di ascolto e rinnovandosi nelle responsabilità e nell'azione. 
I ritardi e le disfunzioni che penalizzano ulteriormente lo sviluppo e il diritto ad un lavoro dignitoso, si possono superare con decisioni e programmi che facciano sistema, che uniscano nell'azione gli enti locali e le forze vive del nostro tessuto sociale per promuovere insieme le notevoli potenzialità esistenti”.
La delegazione dell'Associazione Lavoro&Welfare ha infine annunciato per il mese di febbraio prossimo una iniziativa provinciale sui temi dello sviluppo territoriale, alla quale la Diocesi di Manfredonia-San Giovanni Rotondo-Vieste ha assicurato la partecipazione e il proprio contributo di elaborazione e di proposta.

L'Associazione Lavoro&Welfare
di Capitanata

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Mio "Signore" ...pensaci tu.....................

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.