ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

martedì 31 gennaio 2012

Capitaneria di Porto: Sanzionati n. 4 Depuratori Garganici per presenza batteri patogeni

Continua senza sosta l’attività di vigilanza ambientale svolta dagli uomini della Capitaneria di Porto di Manfredonia. 
In questi giorni, i militari della Guardia Costiera (Nucleo Operativo Difesa Mare) , a seguito di prelievi effettuati di concerto con l’A.R.P.A. Puglia – sede di Foggia presso i depuratori di 3 Comuni garganici, hanno elevato n° 4 (quattro) processi verbali di contestazione nei confronti dell’unica Società di gestione dei depuratori testè menzionati, nonchè del legale rappresentante pro-tempore dei rispettivi Comuni, per violazione dell’art. 133, 1° comma, D.Lgs. 152/06 punito dallo stesso articolo, atteso il superamento dei valori di emissione fissati dalle tabelle 2 e 3 All. 5 parte III del decreto stesso, che prevede una sanzione da € 3.000,00 a € 30.000,00.

In particolare, dalle analisi prodotte dall’A.R.P.A., è stata riscontrata la presenza, oltre i limiti consentiti dalla legge, di Azoto ed Escherichia Coli, ossia di un batterio che rappresenta il principale indicatore di contaminazione fecale nei corpi idrici. 
Le attività di repressione in materia di tutela dell’ambiente marino, poste in essere dalla Guardia Costiera, continueranno con maggiore incisività, anche in previsione della prossima stagione estiva, tenendo presente che la salubrità delle acque e la tutela dei cittadini da qualsivoglia forma di inquinamento rappresentano beni da preservare.

 Guardia Costiera Manfredonia

4 commenti:

Anonimo ha detto...

fate controllare il depuratore cittadino di manfredonia e si accorgeranno di cosa scarica nel candelaro....altro che escherichia coli.

Anonimo ha detto...

finalmente si fa qlc x questi depuratori obsoleti e abbandonati dai gestori(pura-gruppo aqp),andate avanti così x tutti gli impianti

Anonimo ha detto...

I soldi ,dei cittadini,li dovevano pure dare a qualcuno,per cui :TANTO A TE E TANTO A ME.Questa è stata la politica italiana a tutti i livelli!CI VORREBBE UNA BELLA PATRIMONIALE per scoprire case e proprietà intestate a neonati,bambini e minorenn in genere,vecchie nulletenenti e poi ne vedremmo delle belle.Invece a pagare sono solo ed esclusivamente solo i soliti.Destra collusa,sinistra collusa,centro....due piedi ...in destra e sinistra...per mangiare meglio.Hanno distrutto una nazione e le nostre città!Potenti che fanno i santarelli ed hanno appalti stratosferici dietro Società paravento.Però...le grandi rivoluzioni,indipendentemente dai risultati ottenuti,sono derivate dall'aver affamato il popolo.Per non andare troppo lontano:la RIFORMA LUTERANA;la Rivoluzione francese e quelle ottocentesche;la Rivoluzione Russa ,Cinese ...e.......ultima quella dei Paesi Arabi...ma ne vedremo ancora altre...corsi e ricorsi..

Anonimo ha detto...

dite al sindaco ke l'impianto di manfredonia è da 20 giorni ke sta sversando in mare e precisamente sotto il candelaro migliaia di metri cubi di acqua non depurata senza ke nessuno faccia niente.Non cè un controllo anke facendo le segnalazioni del caso.Cosa bisogna pensare ke qualkuno sul comune ha le mani in pasta con la PURA o forse visto ke cè VENDOLA in regione non ci si può mettere contro?

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.