ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

lunedì 19 dicembre 2011

Manfredonia: Il Presepe vivente nelle mura antiche della città, con i ragazzi delle scuole

Ci sono iniziative, come quella dell'Unità di Programmazione e Coordinamento costituita dall'Assessorato alla Pubblica Istruzione con i delegati delle scuole cittadine, che concorrono a caratterizzare la Città riscoprendo gli spazi fruibili e valorizzando le tradizioni, lo spirito di comunità e il patrimonio storico culturale. 
Nella riunione del 22 luglio scorso sono stati determinati gli ambiti di intervento dell'Unità, ossia: educazione alla legalità, educazione stradale, ambientale e sviluppo sostenibile, oltre che il progetto "Vivere la Tua Città"
E' in questo lavoro concertato di pianificazione che è stato previsto un primo intervento nel periodo natalizio: operare il consolidamento delle tradizioni con un presepe vivente, da allestire in qualche luogo di forte valenza storica e architettonica.

"La scuola trasmette valori, aiutare a formare le coscienze delle future generazioni. 
Il Presepe è il simbolo perfetto della società in cui si affermano i principi della solidarietà, del rispetto degli altri e della convivenza civile", dice l'Assessore alla Pubblica Istruzione, Anna Rita Prencipe.
Si era pensato ai giorni del prossimo fine settimana come i migliori, ma le previsioni meteo hanno suggerito di posticipare la data di svolgimento del presepe vivente, sperando in un clima più favorevole. 
Saranno, invece, lunedì e martedì, 19 e 20 dicembre (dalle ore 17 alle 21), i momenti in cui si potrà visitare il presepe vivente realizzato dai Circoli Didattici, dalle Secondarie di Primo Grado e dall'Istituto Comprensivo "Don Milani".

Momenti che saranno vissuti intensamente dai protagonisti, i bambini, quelli stessi che avvertono ancora forte l'aura suggestiva del Natale. 
Momenti che concorrono ad avviare una nuova fase comunicativa con il territorio, dando risalto al ruolo che viene svolto dalle scuole e la loro "capacità produttiva". 
La bella cornice che racchiude il quadro rappresentato dal Presepe è quella delle mura storiche tra via Tribuna e via delle Antiche Mura (dietro la Chiesa di Santa Maria delle Grazie), un’area di interesse collettivo rivitalizzata per due giorni dai bambini delle nostre scuole.
"Sono sicuramente in tanti – evidenzia il Sindaco Riccardi - ad aver lavorato alacremente per la buona riuscita del Presepe vivente: insegnanti, bambini e famiglie. 
La preparazione dei vestiti, l'allestimento delle scene, l'organizzazione del Presepe nel suo complesso, sono tutte attività che hanno richiesto attenzione e cura. Ringrazio, perciò, i dirigenti scolastici e i docenti per il contributo assicurato, gli alunni per la passione mostrata e i loro genitori”.

Spero saranno numerosi i visitatori: andare a visitare il Presepe, incontrare i suoi attori, sarebbe anche un modo per rendere merito a tutto l’impegno profuso. 
E’ questo il dono che le Scuole e l'Amministrazione hanno preparato per condividere con la cittadinanza la gioia del Natale".
Il Presepe vivente sarà inaugurato, alle ore 19.00 di lunedì 19 dicembre prossimo, da Monsignor Michele Castoro, Arcivescovo di Manfredonia - Vieste - San Giovanni Rotondo.
La cittadinanza è invitata a partecipare.


Matteo Fidanza
Ufficio Stampa e Comunicazione
Comune di Manfredonia

3 commenti:

Anonimo ha detto...

ho visto la preparazione....credo sia un bella cosa...bravi bello anke il posto molto caratteristico.....Buon Natale a tutti.

Anonimo ha detto...

come è andata?

Anonimo ha detto...

Bella iniziativa davvero bravi

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.