ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

giovedì 24 novembre 2011

Ospedale Manfredonia: Ora Basta! Salviamo il nostro ospedale, stato di agitazione di tutto il personale

Le OO.SS. Presidio Ospedaliero di Manfredonia esprimono la forte preoccupazione di tutti i dipendenti per la grave situazione in cui si trovano i servizi erogati ai cittadini dal “San Camillo De Lellis”.

La sospensione delle attività ospedaliere della Ostetricia e Ginecologia e dell’Ortopedia, il ridimensionamento di altre attività di ricovero, diagnosi e cura, dovute alla mancanza di Dirigenti Medici, seguita dal fallimento di idonee e attente soluzioni, che dovevano portare alla riapertura immediata dei suddetti Reparti, rappresentano una ragione di pregiudizio per la ripresa e per il futuro dell’ospedale e del diritto alla salute dei cittadini. 
Inoltre, le decisioni assunte dal Governo Regionale, da quello Nazionale e dall’Asl di Foggia, con l’adozione del Piano di Rientro vedono il nostro Ospedale declassato ed aggravato da ulteriori difficoltà, quali riduzioni di posti letto, servizi assistenziali, tecnici e amministrativi, con conseguenti disagi e rischi per la comunità di Manfredonia, Mattinata,Monte S. Angelo, Vieste e Zapponeta nonché di riduzioni di Dotazione organica del personale dipendente.

Alle istituzioni locali e Regionali che venga riconosciuto il diritto alla salute di tutti i cittadini del nostro territorio che hanno titolo a curarsi ed avere un Ospedale di riferimento com’è il “San Camillo De Lellis”
Alla città, a tutti i rappresentanti politici nelle sedi istituzionali, locali, provinciali, regionali e parlamentari, a tutti i partiti politici e alle organizzazioni sindacali e sociali di mettere in atto tutte le iniziative per la realizzazione della funzionalità dell’Ospedale di Manfredonia.
Inoltre , come già deciso, ribadiscono lo stato di agitazione di tutto il personale, e la messa in atto di inziative e manifestazioni pubbliche tese a tutelare il diritto alla salute dei cittadini e il diritto al lavoro dei dipendenti di tutto il Presidio Ospedaliero.

Infine, preannunciano che domenica 27 Novembre dalle ore 9,00 alle ore 13,00 terranno un SIT-IN in piazza del Popolo.

SEGRETERIE AZIENDALI PRESIDIO
OSPEDALIERO MANFREDONIA

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Speriamo ci siano davvero tutti i dipendenti!

Anonimo ha detto...

SPERIAMO CHE CI SIANO DAVVERO TUTTI I CITTADINI!

Anonimo ha detto...

se si è degenerato e grazie al vostro coportamento cieco al momento di scegliere. estraniandovi dall' amministrare la nostra società come se fosse il condominio dove abitiamo. quando io ho detto rimbocchiamoci le maniche lavoriamo in sieme per un proggetto, voi avete preferito il sogno. Accettando soldi per un voto, vendendo il vostro pezzo d'ospedale, di scuola, di lavoro, il credere l'uomo che camminava sulle acque che ha promesso 10.000 posti di lavoro, al poeta la fabbrica di niki che ha affossato la sanità dopo che fitto ha consegnato i conti della sanità in pareggio, gli avete riconsegnato il mandaato ma perchè vi lamentate fate mia culpa.

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.