ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

giovedì 24 novembre 2011

Manfredonia: Mercato di Martedì, le Associazioni di Categoria BAT scrivono al Sindaco

Le Associazioni di Categoria BAT scrivono al Sindaco di Manfredonia:

"Siamo a manifestare la nostra presa d’atto della disponibilità riscontrata nella giornata in cui il Consiglio Comunale di Manfredonia era chiamato a discutere e deliberare in merito al punto 5) all’ordine del giorno -
Delibera di C.C. n. 115 del 10.12.2009 - Modifica art. 16 – Spostamento giornata mercato settimanale, da parte sua nell’incontrare la delegazione composta dai rappresentanti delle scriventi Organizzazioni di Categoria, dando seguito agli accordi e alle intese, con la presente siamo a chiederle di attivare il Tavolo di Concertazione come concordato per “ridiscutere sulla decisione di cambiare la giornata di svolgimento del mercato”, avendo anch’ella preso atto della documentazione prodotta dalle scriventi che consiste nell’aver raccolto circa trecento firme di Operatori autorizzati ad occupare un posteggio nel mercato in questione, rappresentando la quasi totalità dei concessionari, quindi dimostrando in maniera inequivocabile e documentata la volontà di rigettare questa ipotesi oltremodo dannosa per gli Ambulanti per motivazioni ampiamente esplicitate e fondate. 

Rimaniamo nell’attesa di conosce la data, il luogo e l’ora dell’incontro richiesto e porgiamo cordiali saluti"

Le associazioni di categoria

Unimpresa BAT - Federcommercio - Confcommercio fiva - Confesercenti - Acab - Batcommercio 2010/cna


Siete Favorevoli o Contrari, allo spostamento di giorno del mercato settimanale dal Mercoledì, al MARTEDI'?



3 commenti:

Anonimo ha detto...

VORREI TANTO CAPIRE IL PERCHE' DELLO SPOSTAMENTO.
NON AVENDO QUASI MAI FREQUENTATO IL MERCATO, O IL MARTEDI O IL MERCOLEDI E' LO STESSO

Anonimo ha detto...

Secondo me in questo cambio chi ci rimette e' il consumatore,il quale non avra' l'ampia scelta di merce,non avra' prezzi concorrenziali questo garantito da operatori che lavorano sul nostro territorio da decenni...il campanilismo senza fine non porta a nulla.

Anonimo ha detto...

Basta leggere il risultato del referendum sul sito per capire cosa desidera la cittadinanza, quindi certe scelte vanno effettuate anche ascoltando il parere della gente..basta con metodi arroganti di piccoli Berlusca

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.