ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

sabato 8 ottobre 2011

Manfredonia: Disney e Wwf, i giovani e la liberazione di 10 tartarughe

A soli pochi giorni dalla ripresa della pesca, dopo due mesi di sosta a seguito del fermo biologico, riprendono i ritrovamenti di tartarughe marine.
Altre 10 tartarughe della specie “Caretta caretta” sono state affidate dai volontari dell’Associazione “Centro Cultura del Mare” di Manfredonia al Centro di Recupero Tartarughe Marine di Molfetta.
Le tartarughe, recuperate da alcuni pescatori di Manfredonia, si presentano in buone condizioni e, dopo gli accertamenti di rito dovrebbero tornare nel loro habitat già sabato mattina.

Sabato 8 ottobre, infatti, proprio nella città sipontina si terrà un importante evento nazionale promosso da Disney Italia e Wwf Italia, con il supporto logistico del Wwf Molfetta, della Lega Navale sez di Manfredonia, dell’Associazione Centro Cultura del Mare e Autorità Portuale di Manfredonia.
Tutto nasce dalla collaborazione tra Disney “Friends For Change” dedicata ai ragazzi e WWF Italia, nell’ambito della quale sono state programmate diverse attività con l’obiettivo di attivare e stimolare i giovani in progetti concreti di tutela ambientale e particolarmente agganciati alla stagionalità di alcune campagne, in questo caso, fortemente collegate al tema Mare.

All’evento prenderanno parte 3 classi della 4^ elementare “V. M. Orsini” e alcune classi delle Scuole Medie “Mozzillo-Ungaretti” e “G. Giordani” di Manfredonia.
I ragazzi che parteciperanno all’iniziativa sipontina saranno coinvolti nell’opera di sensibilizzazione verso i pescatori, consegnando loro delle magliette del progetto tartarughe, verso le Istituzioni, le Forze di Polizia interessate e i cittadini.
Tutti possono assistere alla liberazione di quattro tartarughe che avverrà nel tratto di mare antistante la sede della Lega Navale Italiana sez. di Manfredonia (viale Miramare).
Alla manifestazione collaboreranno anche Capitaneria di Porto, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Municipale, Lega Navale Italiana sez. di Manfredonia, l’Associazione Centro Cultura del Mare e la Marineria Sipontina.

Programma


Ore 8.30 incontro organizzatori, c/o la Lega Navale Italiana sez. di Manfredonia (Banchina di Tramontana)
Ore 9:00 – Appuntamento al porto di Manfredonia e inizio attività:
Attività di sensibilizzazione dei pescatori
Gli alunni della 4^ S Elementare “V. M. Orsini” in compagnia anche di alcuni rappresentanti degli organizzatori intervisteranno i pescatori c/o la Banchina di Tramontana (zona incontro, ingresso nuovo mercato ittico).
Le due classi di Scuola Media “Mozzillo- Ungaretti” e “G. Giordani” intervisteranno i pescatori c/o il molo di Levante, (zona incontro, ingresso molo di Levante).
I ragazzi verranno divisi in piccole unità che supporteranno i volontari del Centro di Recupero Tartarughe Marine di Molfetta, del Centro Cultura del Mare e della Lega Navale italiana di Manfredonia nelle attività di sensibilizzazione rivolte ai pescatori che parteciperanno all’iniziativa.
I ragazzi consegneranno simbolicamente le magliette del Progetto Tartarughe ai pescatori.
Ore 10.30 Sala Convegni Lega Navale Italiana sez. di Manfredonia (viale Miramare)
Incontro con le Istituzioni e creazione di un momento di sensibilizzazione dei ragazzi sul tema delle tartarughe.
Coinvolgere in questo momento i diversi soggetti che possono contribuire alla tutela di questa importantissima specie, nell’ottica di poter raccontare ai ragazzi la propria testimonianza.
Nello specifico: pescatore, veterinario, biologo, guardia costiera, istituzioni locali…etc.

Striscione da colorare: Realizzazione di uno striscione con una scritta bianca (4 x1) dedicata alle tartarughe che saranno liberate.
L’idea è quella di far colorare la scritta ai ragazzi nella mattinata. Lo striscione potrà essere utilizzato in occasione dell’evento di liberazione. 
Ore 12.00 - Evento di liberazione delle tartarughe e chiusura attività


Lega Navale Italiana sez. di Manfredonia 
e Associazione Centro Cultura del Mare di Manfredonia

0 commenti:

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.