ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

venerdì 19 agosto 2011

13^ Sagra del Nodino della Montagna

Domenica 21 Agosto 2011 i pastori della Montagna tornano a presentarci la loro VITA RURALE, modello sociale contrapposto al consumismo. 

Nel borgo rurale della Montagna,frazione di Manfredonia a 10 km di distanza,la vita ha un sapore antico. In questi giorni è la meta irrinunciabile per quanti vogliono sfuggire all’afa opprimente della città. Vengono da ogni parte,da Mattinata,da Monte Sant’angelo,da San Giovanni Rotondo e soprattutto da Manfredonia e Foggia. 

Un’aria fresca e frizzante accoglie il “moderno viandante”che dopo aver percorso dieci chilometri si trova immerso in una realtà dal “respiro”antico,dove regnano ancora i tempi lenti della natura,che annullano ogni forma di stress e di tossina accumulata dai ritmi frenetici della vita moderna. Qui lo scenario è genuinamente contadino,il contatto con la natura immediato. 

L’associazione”MONTAGNA SAN SALVATORE”continua il calendario degli eventi estivi con la 13 SAGRA DEL NODINO DELLA MONTAGNA, vera specialità del posto a cura della omonima cooperativa SAN SALVATORE. In questo borgo antico la longevità è una prassi più che consolidata:c’è una schiera di ottuagenari che si diletta ancora nei lavori manuali di campagna. 

Il record spetta a “NONNO TOMMASO”che con i suoi 108 anni ha dimostrato ampiamente che la vita sana tra i campi e la dieta mediterranea,nata in luoghi come SAN SALVATORE,rappresentano il modello che smentisce inesorabilmente il” falso benessere”della VITA MODERNA, sinonimo di consumismo e stress,mix letale per lo star bene dell’uomo. 

Domenica 21 Agosto tutti i contadini della Montagna mungeranno latte fresco per preparare 5000 nodini di mozzarella celebri in tutto il Gargano. Il mitico NODINO DELLA MONTAGNA sarà preparato davanti al pubblico in diretta e lanciato tra la folla acclamante proprio alla stregua degli artisti che nei concerti lanciano gli strumenti o i prodotti della loro arte. Sarà un'esperienza unica vedere i maestri mozzarellai della Montagna trasformare il buon latte proveniente dai pascoli incontaminati del luogo,dove le mucche escono dalle stalle in prima mattina per essere lasciate libere nei campi per poi rientrare nel pomeriggio. 

Le nonne della Montagna prepareranno decine di pagnotte di pane fatto in casa,con il metodo antico allorquando non esisteva il lievito artificiale e si utilizzava "U CRESCENT" per far crescere questo tipico pane che si conserva bene anche per un mese. Il pane della Montagna preparato con il pomodoro a bruschetta lascerà in ognuno quella sensazione di gusto introvabile. 

PROGRAMMA: 
Ore 16,00 passeggiata nei sentieri della Montagna in carrozza trainata dai cavalli murgesi di POSTA RUGGIANO 
Ore17,30 visita guidata nelle stalle per la MUNGITURA 
Ore 18,30 bambini a cavallo a cura dela maneggio della Montagna POSTA RUGGIANO 
Ore19,00 INIZIA LA SAGRA Parte la degustazione dei nodini e della bruschetta della Montagna e LANCIO DEI NODINI TRA IL PUBBLICO -Ore 20,00 Proiezione su maxischermo del filmato"ALLA SCOPERTA DELLA COOPERATIVA DI SAN SALVATORE",il caseificio che riunisce tutti i 50 pastori della Montagna 
Ore 21,00 Travolgimento musicale con I PAPERSONG (Cartacant,Biagio sax e Debora) Il sassofonista che suona per terra

0 commenti:

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.