ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

martedì 28 giugno 2011

Monte Sant’Angelo: Patrimonio Mondiale dell’Umanità da parte dell’Unesco

25 giugno 2011, una data indimenticabile per Monte Sant’Angelo, che vede la città inserita nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità da parte dell’Unesco”.
Il sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi non nasconde l’entusiasmo per questa notizia, entusiasmo che ha voluto condividere con il primo cittadino della città dell’arcangelo Michele, Andrea Ciliberti.
“Monte Sant’Angelo è un luogo mistico, al confine tra la terra e il cielo, racchiuso tra rocce sacrali che i secoli hanno impregnato di fede e preghiere. 
E nel ventre della montagna, nella Grotta di san Michele, è come se le suppliche e le orazioni di pellegrini di ogni tempo e luogo divenissero unico, intenso respiro”, scrive Riccardi nella lettera indirizzata al sindaco di Monte Sant’Angelo.

Questo riconoscimento altissimo e ambito, dovuto e finalmente arrivato, mi vede gioire insieme a te con orgoglio e soddisfazione anche per la numerosa comunità di ‘montanari’, che da anni ormai è parte integrante e operosa della popolazione sipontina.
L’attaccamento alla terra natia, però, non è mai venuto meno: nelle notti della festa dedicata a san Michele Arcangelo, è commovente vedere la scia interminabile di automobili snodarsi lungo i tornanti che portano a Manfredonia.
Tanti, nel corso della gloriosa storia di Monte Sant’Angelo, hanno decantato e immortalato in pagine e immagini indimenticabili il fascino dei suoi monumenti, gli angoli suggestivi, i volti segnati dalla fatica, che raccontano la gloria e la fama, ma anche la dura lotta per vivere.
E le formiche del Gargano ora volano!”, continua il sindaco Riccardi, per poi dirsi pronto a collaborare con Andrea Ciliberti per il futuro della nostra terra.

“Il fatto che la tua città sia divenuta Patrimonio Mondiale dell’Unesco, ti spingerà senz’altro ad aumentare gli sforzi per conservarne e accrescerne la fama. Io sono con te e ti dichiaro tutta la mia disponibilità a lavorare al tuo fianco, per superare l’attuale momento difficile e proiettare le nostre comunità verso giorni più sereni. 
Ancora auguri e complimenti vivissimi”.


Ufficio Stampa e Comunicazione
Comune di Manfredonia

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Monte è davvero unica e bellissima.
Quando mi capita di incontrare gente che va da Padre Pio(sono manfredoniana e vivo fuori)consiglio sempre vivamente una visita a Monte.
Si respira un'aria particolare,sembra di immergersi nel medioevo.

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.