ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

sabato 30 aprile 2011

Gargano: Terremoto di Magnitudo 3


Un terremoto di magnitudo(Ml) 3 della scala richter è avvenuto alle ore 19:18:48 italiane del giorno 30 Aprile 2011 ad una profondità di 25.5 chilometri.

Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Promontorio del Gargano.

Comuni entro i 10Km
CARPINO (FG)
MONTE SANT'ANGELO (FG)


Comuni tra 10 e 20km
CAGNANO VARANO (FG)
ISCHITELLA (FG)
MANFREDONIA (FG)
MATTINATA (FG)
RODI GARGANICO (FG)
SAN GIOVANNI ROTONDO (FG)
VICO DEL GARGANO (FG)

7 commenti:

Il Veggente del Gargano ha detto...

Volete ancora altri segnali divini?
Pentitevi massa di peccatori!
5 vulcani sottomarini dopo decine di migliaia di anni,
a giorni si risveglieranno, la grande Piramide Slava, spalancherà le sue porte, loro verranno e preleveranno solo i puri di cuore.
Voi corrotti, corruttori, ladri, assassini, falsi, falsi profeti, spergiuri, affamati di potere e di denaro, voi che avete la mente invasa dal demone del male invocherete
la salvezza e sarà tutto inutile. L'unico consiglio che vi posso dare e liberate le vostre luride coscienze di peccatori pregate, pregate, pregate, pregate, forse qualcuno potrebbe aver pietà di voi. Il mese di Maggio
dell'anno del signore 2011 è destinato agli inequivocabili segni distruttivi premonitori del grande finale!
Cosi è scritto, cosi avverrà!

Anonimo ha detto...

oh! ma allora era vero io l'ho sentito...

Anonimo ha detto...

di nuovo

Anonimo ha detto...

Menu mele ca nen ieven TRUNNE!!!!

La città del peccato ha detto...

Il bello deve ancora arrivare peccatori e peccatrici
questa città ha bisogno di essere depurata e purificata!!
Che Dio abbia pietà di questa città corrotta dal male.

Anonimo ha detto...

Amen

Anonimo ha detto...

dove l'hai sentito,nelle tue chiappe??

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.