ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

giovedì 24 marzo 2011

Manfredonia: E' arrivato il nuovo assessore dell'UDC all'Ambiente, Gallifuoco

Ieri, mercoledì 23 marzo 2011, il sindaco Angelo Riccardi ha reso nota la revoca della carica assessorile a Nunzio Giandolfi.
La nomina ad assessore del Comune di Manfredonia, con delega all’Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, era stata conferita al suddetto Giandolfi in seguito all’assetto politico-amministrativo sancito nella dichiarazione d’intenti sottoscritta dal raggruppamento di maggioranza.

Purtroppo, problematiche di natura politica, sorte a livello sia comunale sia provinciale, all’interno del raggruppamento di appartenenza di Nunzio Giandolfi, l’Unione di Centro, ci hanno indotto a questa decisione. A malincuore, perché l’assessore ha lavorato con solerzia e vivo senso del dovere, guardando al bene della città. Colgo l’occasione per ringraziarlo del lavoro svolto in questi mesi, del supporto costante e della produttiva collaborazione”, ha commentato Angelo Riccardi.

Il sindaco, pertanto, ha dovuto provvedere con assoluta urgenza alla necessaria sostituzione, tenendo presente l’aggregazione che ha sostenuto il suo programma politico, e sulla cui base poggia la coalizione di maggioranza e la sua stessa elezione.
Tenendo, inoltre, conto delle indicazioni formalmente prodotte a firma congiunta dal coordinatore cittadino e dal presidente cittadino dell’UdC, e verificati i requisiti di compatibilità ed eleggibilità, il sindaco ha nominato Michele Gallifuoco come nuovo assessore del Comune di Manfredonia, con delega all’Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, per l’esercizio delle seguenti funzioni:
  • Controllo della qualità dell’aria, delle acque e del suolo per la tutela della salute;
  • Igiene della Città;
  • PEC (Piano Energetico Comunale);
  • Risparmio energetico;
  • Energie rinnovabili;
  • Controllo dei servizi ambientali effettuati dall’ASE S.p.A.;
  • Educazione e sensibilizzazione alla raccolta differenziata;
  • Ciclo dei rifiuti;
  • Contrasto allo smaltimento irregolare dei rifiuti;
  • Vigilanza sull’inquinamento acustico, luminoso e da sorgenti elettromagnetiche;
  • Bonifica ex Enichem e discariche.
Al nuovo assessore va il nostro ‘in bocca al lupo’ e… rimbocchiamoci le maniche”, ha concluso Angelo Riccardi.

Ufficio Stampa e Comunicazione
Comune di Manfredonia

7 commenti:

Luciano u smuzz ha detto...

come vedo stiamo ringiovanendo la giunta.

caro sindaco tu non eri a favore dei giovani?

Anonimo ha detto...

della serie il nuovo che avanza...ahahhahahaha

Anonimo ha detto...

sta cordata fa solo ridere, gente che ha fatto il suo tempo..la rivedi sempre a Palazzo S.Domenico, il sindaco va nel segno del rinnovamento,sta disattendendo tutto quanto ha detto nel programma pre-elettorale,molto meglio gli anni di Campo...quanto meno non aveva egemonizzato la stampa locale..

Anonimo ha detto...

"E' arrivato il nuovo..." a leggere fa sorridere,come si nota anche Bigman si e' piegato alla logica della politica(Cera ndr),nuove idee,nuovi giovani,non si vede nulla di quanto si aspettava,il concorso dei vigili fasullo e la pagliacciata di pochi giorni fa',fanno capire la confusione che regna al Comune.

Anonimo ha detto...

il nuovo assessore sembra Marcello Lippi speriamo di vincere i mondiali mister

IL GRANDE MISTERO DEL DEBITO SOVRANO DEL COMUNE DI MANFREDONIA (FG) ITALY ha detto...

evviva la gioventù!!!

Anonimo ha detto...

vai lippi

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.