ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

mercoledì 30 marzo 2011

Gargano: Pronti per la 17^ Edizione della Gran Fondo del Gargano con Moser

Dopo una maiuscola prestazione un importante e prestigioso traguardo è stato tagliato dal Gargano. Infatti, è trionfale l’esito della presentazione della DICIASETTESIMA EDIZIONE DELLA GRANFONDO DEL GARGANO e delle iniziative turistiche di Mattinata e della Montagna del Sole (un’intera settimana di appuntamenti dal 1° all’8 maggio) ad essa collegata, svoltasi venerdì 25 marzo scorso a Trento presso la splendida location dell'azienda agricola del “Mito del Ciclismo” Francesco Moser. L’iniziativa è frutto del lavoro sinergico del Consorzio Gargano Incoming e dell'A.S.D. GS di Manfredonia, in collaborazione con il Comune di Mattinata, il Consorzio Biogargano ed il Parco Nazionale del Gargano.

A rappresentare la delegazione del Gargano le collaboratrici del Consorzio Gargano Incoming Maria Coccia e Antonella Bisceglia, l'Assessore all'Ambiente del Comune di Mattinata Raffaele D'Apolito ed il Presidente dell'A.S.D. GS di Manfredonia Mimmo De Palo.

Hanno partecipato alla conferenza/presentazione circa 90 rappresentanti delle società ciclistiche iscritte alla Federazione Ciclistica Italiana della Regione del Trentino Alto Adige e rappresentanti della stampa del Trentino Alto Adige. Tra gli ospiti d'onore il presidente della FCI della Provincia di Trento, il signor Giuseppe Zoccante, il presidente della FCI della Provincia di Bolzano, il signor Antonio Lazzarotto, il Presidente dell'Ussa del Trentino Alto Adige, il gen. Carlo Bosin, responsabile del Giro delle Dolomiti, con il quale l'edizione di quest'anno è gemellata, e l'Assessore alla Cultura, Rapporti Europei e Cooperazione della Provincia Autonoma di Trento, sig. Franco Panizza.

Ad introdurre la serata è stata Maria Coccia, coordinatrice del Consorzio Gargano Incoming, che
oltre a presentare le bellezze naturalistiche, storiche, turistiche del Gargano, tra cui grande interesse hanno suscitato le Orchidee Spontanee, vero fiore all’occhiello del territorio pedemontano, ha illustrato ai presenti gli itinerari tematici percorribili a piedi e in bicicletta che esaltano tutte le peculiarità del Gargano e che mettono splendidamente in collegamento il turismo balneare con quello agrituristico, naturalistico e culturale-religioso dell’entroterra. 
A seguire l'intervento della sig.ra Antonella Bisceglia che ha descritto le proposte turistiche che il Consorzio Gargano Incoming ha predisposto in occasione della Granfondo del Gargano e per tutto il periodo della fioritura delle Orchidee Spontanee, periodo ideale per un soggiorno sul Gargano.

Mi preme sottolineare un aspetto – ha dichiarato spontaneamente ed entusiasticamente Lazzarotto- . Lo scorso anno tra la fine di aprile e l’inizio di maggio ho soggiornato a Mattinata e proprio in questo periodo c’è uno spettacolo che è la fine del mondo: la fioritura delle orchidee. Noi qui in Trentino abbiamo delle ricchezze naturali incommensurabili come le nostre Dolomiti e vallate, però se avete la possibilità recatevi sul Gargano in quel magico periodo perché potete scoprire delle meraviglie inaspettate ve lo posso garantire”.

Ultimo, ma non ultimo, il tanto atteso intervento del Mito del Ciclismo Francesco Moser, introdotto dall'assessore del Comune di Mattinata Raffaele D'Apolito.
Il campionissimo ha ricordato il suo arrivo sul Gargano in una delle avvincenti tappe del Giro d'Italia, in particolare quando salì sul rocambolescamente sul podio a Peschici e indossò la maglia Rosa. 
La bici è stato sempre il mio lavoro e, quindi, dove si fa ciclismo io non posso mancare – ha esordito Moser -. Il Gargano, con i suoi splendidi saliscendi di Monte Sant’Angelo (in uno dei tornanti un suo amico andò comicamente fuoripista) e Vieste lo conosco molto bene perché era una tappa fissa del Giro di Puglia. Con questo territorio ho un feeling particolare perché qui ho vinto i mondiali. Sono davvero contento di poter ospitare a casa mia la presentazione di un evento significativo come la Granfondo del Gargano”.

Al termine della presentazione è stata poi offerta una cena con degustazione di piatti tipici della cucina garganica, con sottofondo musicale del gruppo folkloristico Etnomusicantes di Mattinata. durante la serata Mimmo De Palo, responsabile dell'Associazione Sipontina ha illustrato il percorso dei 150 km della Granfondo del Gargano, gemellata con Il Giro delle Dolomiti, che partirà da Mattinata il prossimo 8 maggio. Prossima tappa quindi in terra garganica, ma per gli amici del pedale Moser lancia una nuova sfida, invitando i corridori garganici a pedalare in Trentino il prossimo 19 giugno, giorno in cui il mito del ciclismo compirà il suo 60° compleanno. Successivamente il campionissimo sarà ospite proprio a Mattinata.

Consrzio Gargano Incoming

0 commenti:

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.