ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

lunedì 20 dicembre 2010

Manfredonia: Solstizio d'Inverno

Il 21 Dicembre 2010 alle 23h 38m T.U. (tempo Universale) è il SOLSTIZIO di INVERNO, la notte è più lunga e il dì più breve; mentre il “1 Dicembre” di ogni anno è l’inizio dell’inverno meteorologico che va dal “1 dicembre al 28 o 29 febbraio”

In Meteorologia, infatti, le stagioni hanno una diversa ripartizione che non tiene conto né di solstizi né di equinozi. Le stagioni meteorologiche sono: 

Inverno meteorologico: dal 1 Dicembre al 28(29) 
Febbraio Primavera meteorologica: dal 1 Marzo al 31 Maggio 
Estate meteorologica: dal 1 Giugno al 31 Agosto 
Autunno meteorologico: dal 1 Settembre al 30 Novembre 

Fatta questa premessa come ex-docente di Meteorologia, il 21 dicembre il SOLE raggiunge perpendicolarmente, nel suo moto apparente, il < tropico del Capricorno > (emisfero australe), in questi luoghi è allo ZENIT, determinando l’estate nell' emisfero sud e l’inverno nell'emisfero boreale. 

Fatta questa premessa veniamo all’altro fenomeno del mese dicembre 2010:
quasi in coincidenza con il solstizio invernale, quest’anno si verifica una ECLISSE TOTALE DI LUNA

Infatti l’inizio dell’evento astronomico si ha alle 05h 28m del mattino del Solstizio, con la Luna già prossima all’orizzonte Nord-Ovest, quindi al tramonto.
Purtroppo ciò avviene prima che si abbia la totalità, che inizia alle 08h17m; ne consegue che di questa ECLISSE TOTALE dall’Italia se ne potrà osservare solo la fase parziale.

Ma ecco i principali dati di questa eclisse: 
FASI
fase1 La Luna entra nella penombra alle 0528
fase2 La Luna entra nell’ombra 0740 non visibile
fase3 Inizio totalità 0817 “
fase4 Centro dell’eclisse 0917 “
fase5 Fine totalità 0954 “
fase6 La Luna esce dall’ombra 1102 “
fase7 La Luna esce dalla penombra 1206 “

Un’eclisse come questa non è, obiettivamente, uno spettacolo eccezionale, ma vale la pena seguirla in quella oretta che precede il tramonto della LUNA a Manfredonia (tempo orologio 07h37m ), anticipando soltanto di poco l’orario di sveglia per la maggior parte di noi.
Si potrà dunque vedere il disco lunare divenire man mano più grigio e poi scomparire il bordo sinistro nella parte superiore.

Il fenomeno si segue bene ad occhio nudo ma ancor meglio con un comune binocolo, essendo visibile solo il percorso della LUNA nella FASE di PENOMBRA e naturalmente si può fotografare, come un comune paesaggio terrestre!
E’ molto importante avere l’orizzonte Nord-Ovest sgombro; basta un profilo naturale: alberi o edifici anche relativamente bassi, per bloccare la visione del fenomeno!
prof. Giovanni Fantetti

0 commenti:

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.