ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

giovedì 30 dicembre 2010

Manfredonia: I pescatori, "Attendiamo la deroga per la pesca del rossetto e bianchetto"

I pescatori in stato di agitazione, succede a Manfredonia, dove da tempo nel mondo della pesca serpeggia un forte malessere, aggravata dai divieti imposti dalle nuove norme dell' Unione Europea.
Per fronteggiare la situazione, nei mesi scorsi il consorzio del mercato ittico, il responsabile della FAI CISL Pesca di Manfredonia, Alberto Gatta e tutte le Coop di pesca di Manfredonia, hanno provveduto a stilare
un piano di gestione territoriale.

Siamo profondamente preoccupati per le sorti delle campagna di pesca del rossetto e del bianchetto, che offre prodotto molto apprezzato sul mercato e costituisce un forte reddito per molti operatori., che senza deroga comunitaria al regolamento del consiglio europeo 1967/2004, a questo tipo di pesca, praticato nelle marinerie italiane da sempre, farà scomparire, tradizioni gastronomiche legate a questo tipo di attività e con esse mestieri artigianali, radicati sul territorio.
La campagna sarebbe dovuta  iniziare i primi di novembre, e quella del bianchetto tradizionalmente si attua a partire da metà di gennaio.
Ma al momento per nessuna delle due è arrivata l'attesa disco verde da Bruxelles, con l'approvazione dei piani di gestione per poter far partire la campagna.

La FAI CISL Pesca e fortemente preoccupata per la situazione che sta logorando i pescatori in un momento così critico per l'intera economia cittadina.

Il responsabile Alberto Gatta
FAI CISL Pesca Manfredonia

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ma di quanti anni fa sono queste foto?

Anonimo ha detto...

E chi se ne frega...tanto e quasi tutto in nero!

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.