ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

giovedì 30 dicembre 2010

Guardia Costiera: Affonda peschereccio a 20 miglia dal porto di Manfredonia

Alle ore 05.00 circa, la sala operativa della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Manfredonia riceveva l’ ”SOS” per l’affondamento del peschereccio “PORTOBELLO” a circa 20 miglia dal porto di Manfredonia.
Prontamente il personale della Sala Operativa attivava le previste procedure di allerta, inviando in zona la motovedetta CP 2072.
In brevissimo tempo il peschereccio “MATTEO GUERRA”, ricevuto l’ “SOS”, portava in salvo l’equipaggio, composto da due marittimi di 51 e 27 anni e, assisteva impotente all’affondamento del peschereccio “PORTOBELLO”.

Il Comandante del “PORTOBELLO”, giunto sano e salvo in porto a Manfredonia, dichiarava di aver avvertito un forte rumore in corrispondenza dell’elica durante la navigazione e di essersi immediatamente accorto dell’apertura di una falla.
Vani sono stati i tentativi di tamponamento del flusso d’acqua, che in pochissimo tempo ha invaso il locale macchine non lasciando altra alternativa all’abbandono della nave.
L’equipaggio, giunto nel porto di Manfredonia, riceveva assistenza medica a cura di un’ambulanza del locale 118.
L’area a mare è costantemente monitorata per la vigilanza antinquinamento.

Guardia Costiera
 Manfredonia

0 commenti:

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.