ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

martedì 28 dicembre 2010

CC Manfredonia: Arrestato latitante trentatreenne

Nella mattinata del 27 dicembre 2010, i militari della Stazione Carabinieri di Manfredonia traevano in arresto Ciociola Giovanni, trentatreenne di Manfredonia. 
Gli operanti erano sulle tracce dello stesso già dal 21 del corrente mese, dovendo dare esecuzione ad provvedimento di cattura emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Bari per il quale il predetto deve espiare una pena residua di 3 anni per i reati di estorsione e di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il Ciociola, forse conscio del fatto che era ormai giunto il momento di dover ritornare in galera si rendeva irreperibile. Infatti lo stesso non era più presente in Manfredonia, luogo dove normalmente vive. Le attività di ricerca e le informazioni acquisite dai militari permettevano, proprio in data 27.12.2010, di individuare il predetto, di notificargli il provvedimento di cattura e di associarlo presso la casa circondariale Foggia. 

Nel 2009, la Corte di Appello di Bari aveva concesso al predetto l’indulto nella misura di quasi tre anni di reclusione euro seimila di multa. Il Ciociola era, in passato, stato denunciato e poi tratto in arresto dai carabinieri e dalla polizia per il reato di estorsione; già sottoposto alla misura cautelare coercitiva dell’obbligo di dimora nel Comune di Manfredonia poichè il giudice, considerati i non trascurabili precedenti penali e la possibilità di reiterazione di condotte criminose, aveva deciso di restringere la sua libertà di movimento al fine di assicurarne un più efficace controllo da parte delle forze dell’ordine.

Carabinieri
Comando di Manfredonia

0 commenti:

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.