ATTENZIONE!!! Problemi e malfunzionamenti con la TV Digitale Terrestre, per info e spiegazioni, Digitale Terrestre Manfredonia, cliccando qui!

giovedì 10 giugno 2010

Corso Manfredi: Da settembre i lavori per la nuova Piazza del Popolo

Corso Manfredi, la  tanto trafficata e amata via dello struscio Manfredoniano, arteria traballante e disconnessa e piena di problemi, la cui sistemazione partita nel novembre 2008, da piazza Marconi, fino all'altezza di via campanile, nel marzo di quest'anno ha portato i suoi frutti, restituendo alla città, un tratto di corso nuovo e ben sistemato, certo con non poche critiche ma comunque funzionale.
Molti avrebbero scommesso, considerando le esigue casse comunali, che i lavori si sarebbero fermati a quel punto, invece così non sarà, tanto che il nuovo tratto, che partirà dall'incrocio di via campanile, e che si speri termini alla traversa di via Santa Chiara, è stato finanziato e reso esecutivo.

La ditta che lo realizzerà, sarà la stessa del primo tratto la "De Marco" di Trani, che poteva iniziare da subito i lavori, ma poichè siamo alle porte dell'estate, d'accordo con l'Assessorato ai Lavori pubblici, si è preferito non disturbare le attività commerciali della zona, che proprio nel periodo estivo, fanno maggiori introiti, rimandando il tutto al ben pìù morto periodo autunnale.

Naturalmente, come per il primo tratto, saranno rifatti tutti i sotto servizi e realizzata la rete di acque meteoriche, per evitare allagamenti in caso di pioggia.
Piazza del Popolo, diventerà un piano unico, con un unica quota stradale, verranno abbattuti tutti alberi intorno, lasciando per fortuna, solo le sei palme.
Anche il palco, verrà abbattuto lasciando una piazza vuota al centro, pronta per ogni utilizzo, questo nella migliore intenzione dei progettisti, lasciando una veduta ampia sul palazzo San Domenico, il centro della città.

Speriamo nella istallazione di qualche panchina in più, visto la carenza nel primo tratto, e l'abbattimento previsto della ringhiera, che spesso era punto di appoggio o ritrovo di giovani e non solo.
L'elaborazione grafica dei render e del video che segue, sono di Sal Talamo e Ana Arghir,  ringraziamo entrambi per la gentile concessione.

Video rimosso su richiesta del Proprietario

53 commenti:

Anonimo ha detto...

Era proprio necessario spendere tutti quei soldi,
poi ci lamentiamo che mancano le risorse per il sociale!
Dovevano tagliere di più!

Anonimo ha detto...

Piazza del popolo un unico piano...
se ciò è vero o si alzano di 1 metro rispetto alla quota dell'ingresso del comune o le radici delle palme rimarranno fuori terra e moriranno.

Anonimo ha detto...

Il modello 3d è veramente bello!Complimenti a Sal Talamo e Ana Arghir.
Però devo essere sincero....la piazza lascia molto ma molto a desiderare...come la pavimentazione...veramente molto ma molto brutta...che dire, sminuisce il ruolo e la funzione che ha la piazza, sia di giorno che di notte!!! Pe

Doniano ha detto...

Ogni tanto penso che questa città non merita nulla... quando non si fanno le cose ci si lamenta che non si fanno, quando si fanno le cose ci si lamenta e storce il naso perchè tutti diventano architetti, ingenieri e capocantieri (vedi i lavori del primo tratto dove ognuno andava e dicevano ai muratori fate così, non fate così). Non sapevo che su 58 mila abitanti ci fossero 50.000 architetti... Abbiamo un bellissimo palazzo San Domenico nascosto da alberi senza rilevanza botanica (escluse le palme che verranno salvaguardate) e da un palco più marciapiede inutile che rimpiciolisce la piazza...
Il Comune di Foggia non fà lavori da anni perchè non ha soldi, rischia il fallimento, i comuni hanno perso le entrate dell'ICI, il governo dice di non mettere le mani nelle tasche dei cittadini, a no ? tagliare fondi a Regioni e Comuni non è mettere mano nelle tasche dei cittadini che perdono servizi ???
E noi in questo tempo di crisi, ci lamentiamo se stringendo la cinghia si riece a fare senza "entrate consistenti" lavori pubblici ???
Aprite gli occhi e siate più modesti, non l'ha prescritto il medico di lamentarsi sempre e comunque... abbiate pazienza :il Corso no, il Porto turistico no, il lungomare sta fatto con le mattonelle del bagno (meglio ora che prima che non c'era), e quello no e quell'altro no. Ma che volete ??? Meno male che l'Amministrazione non vi sente altrimenti non avremmo niente... Anche perchè tutti questi contrari poi latitano alle urne...

Anonimo ha detto...

Doniano ha terminato la tua slinguata!!
Conosci l'entità dei debiti, sai che molti comuni sono sull'orlo del fallimento a causa dei debiti???
Ti sei mai chiesto come finanziare alcune opere pubbliche??

SuperKeines ha detto...

Ragazzi il prossimo blog x sfatare un tabù e per soddisfare un diritto dei cittadini!
A quanto ammonta il debito pubblico del Comune di Manfredonia?

Anonimo ha detto...

Ciao Doniano....
io sono un architetto!
Ho dato un mio giudizio personale, per me si poteva fare molto di più in quella piazza...ora naturalmente bisogna vedere quanti soldi il comune ha stanziato per i lavori ecc..., specie per la pavimentazione. Non vedo oltretutto l'impianto di illuminazione...va bhe, piccolo particolare. Inoltre non serve eliminare gli alberi per far vedere la chiesa, infatti da via arcivescovado la chiesa è ben visibile... Poveri alberi...pavimentiamo tutto...panchine al sole d'estate e d'inverno!!! Pe

Barabba ha detto...

Giusto, PE ;)

Doniano ha detto...

X Architetto "PE" stiamo parlando di rivalutare PALAZZO SAN DOMENICO non la chiesa che è già visibile, mi sà dire inoltre che valore botanico hanno quegli alberi?
Per quanto riguarda la pavimentazione ricalca le sembianze delle "chianche" (che in quel "bellissimo" tratto di piazza del popolo dove improvvisamente scopro da questi commenti che non c'è bisogno di lavori poichè sta bene così, non sono presenti poichè c'è la pavimenazione di marciapiedi).
Inoltre dovete notare che alcuni alberi sono inclinati e non dritti ed altri non ci sono più ed è rimasta solo la forma di una loro "presenza lontana" sul marciapiede.

x l'Anonimo delle 17:13, la slinguata la fà lei ai suoi amici che da 20 anni chissà perchè dono all'opposizione.
Se legge bene noterà che ho parlato del Comune di Foggia dove se non ci prendono provvedimenti urgenti si rischia il "fallimento" come già avvenuto a Taranto. Ed i motivi a Foggia sono del pagamento della fornitura del Gas per esempio dove ha un debito con l'EDISON di svariati milioni di euro... Le opere pubbliche anche indebitandosi vanno fatte per rilanciare sia il turismo che l'economia e stiamo parlando di lavori che hanno visto già terminare il primo lotto... le mancate entrate dell'ICI (tolta indistintamente a ricchi e poveri) e i tagli varati dal governo vedono le casse comunali dai comuni leghisti ai comuni siciliani vuote...

Ma voi vi lamentate anche del porto turistico dove il contributo comunale è pari quasi a zero visto che sono fondi del Contratto d'Area e per 2/3 di privati...

u struppiet ha detto...

Fa schifo!!! ma quando è brutto, è una piazza asettica.

ragazzi lo sapete quale è stato il primolavoro del sindaco: ha ristrutturato il gabinetto del sindaco al comune.
leggete un po: http://www.manfredonianews.it/2010/06/09/il-nuovo-sindaco-rinfresca-il-gabinetto/

e il popolo muore di fame

Anonimo ha detto...

Complimenti veramente agli autori per la realizzazione di questo render 3D, ma questa elaborazione è stata fatta a carico del comune? Se si, quanti soldi sono stati spesi?

La cricca sipontina ha detto...

Fate quello che volete i corsi nuovi i viali nuovi
salvate il Manfredonia togliete le tasse, raddoppiatele
ma fermatevi con la scogliera del villaggio!
X doniano sei spaventosamente arguto il comune non ha messo una lira? Tante per te la povera gente che lavora e che va a mare non te importa niente dell'eccidio sul
nostro patrimonio naturale non te ne importa un accidente
a te interessano i viali e il Donia!!! E' basta con i pistolotti delle maggioranze e delle opposizioni!
Veramente vivi nel paese di alice sei il classico esempio. A Manfredonia un'opposizione? Ma quando mai?
A Manfredonia c'è il regime della felicità!
alla pari del regime della felicità propinato da Roma!!!!
Ne più ne meno.

Anonimo ha detto...

Manfredoniani fermiano il crimine sulla natura!

Doniano ha detto...

X la cricca... fai ridere...
il porto turistico darà lavoro agli addetti, a chi metterà un attività commerciale, agli albergatori, è un passo importante per il turismo. Anche a me dispiace perdere un bel tratto di scogliere ma non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca.
io poi preferisco andare alla spiaggia libera di manfredonia, poi ci sono tantissime spiagge libere a siponto, c'è l'acqua di cristo, i sciali, ippocampo... se uno vuol andare al mare gratis ci và lo stesso. E poi non si è mai vista una calca alle case marinare... e comunque qui si sta parlando di piazza del popolo...
A Manfredonia dobbiamo preoccuparci del lavoro (che riempie la pancia), la costruzione del porto turistico è un incentivo alla crescita, poi ognuno la pensa come vuole ma meno male che i lavori sono iniziati...

Anonimo ha detto...

Dico io, ma è proprio necessario eliminare quei pochi alberi che abbiamo e trasformare Piazza del Popolo in uno spiazzale nudo. Forse nessuno ha pensato che fanno un pò di ombra a quei poveri anziani(e non solo) che vi si fermano per fare "vita sociale"....E la ringhiera, il palchetto, oltre a far parte della nostra identità sono serviti e servono ancora ai giovani e non solo..non occorre essere architetti per capirlo

La cricca sipontina ha detto...

Doniano dei miei stivali! Vergognati ad identificarti con tale pseudonimo dovresti chiamarti ""balocco" tale sei
per le promesse che ti hanno fatto o per il lavaggio al
cervello che da buon manfredonia medio hai subito.
I centri commerciali si fanno a terra e non sul mare.
Parli delle case marinare senza conoscerle. Si, hai ragione è un incentivo alla crescita delle azioni dei cementificatori. I lavori sono iniziati? Anche a Molfetta
iniziarono! Ma quale spiaggia libera dove stanno ci sono solo due piccoli carnai e la palude, ti rendi conto di
quello che scrivi? Su fai il bravo che poi ti porto al centro commerciale sul mare e ti compro il gelatino..
Intanto ho letto che il Manfredonia o è fallite le prime maledizioni si avverano!!

Anonimo ha detto...

x doniano ma che ti hanno promesso?
tanto la città e contro tale scempio, e se hai il coraggio vai sugli scogli del villaggio pescatori, e parla di quello che pensi.
vuoi sapere che fine farai? immagina immagina.

Anonimo ha detto...

Questa città pullula di cicisbei, poveri noi.

Anonimo ha detto...

Poi sti politici a piangere che tremonti non gli ha dato la paghetta! Sperperoni dimezzatevi i compensi!

WALTER ha detto...

(Vai sugli scogli del villaggio dei pescatori e parla di quello che pensi, vuoi sapere che fine farai?)...c'è ma ci rendiamo conto di quello che stai dicendo? ...punto primo, se ti senti tirato in causa dal momento che tieni molto a cuore l'opinione che hanno i residenti della zona vuol dire che ne fai parte molto probabilmente... punti seguenti... a manfredonia non esistono solo loro quindi la maggioranza non puoi prostarsi alla minoranza in tali circostanze quindi bisogna pensare anche al proprio futuro basato sull'economia della città oltre che preoccuparsi di quattro scogli con questo non voglio apparire poco vulnerabile alla questione degli scogli però dobbiamo essere obiettivi ed inoltre in questa città non vi va mai bene nulla, sembra che vi siete fossilizzati mentalmente ai tempi della pietra... ma volete evolvervi o no???

Anonimo ha detto...

Lasciando perdere il porto turistico, che ha un'altro post dove si può commentare, il mio giudizio sul progetto di questa piazza è basso! Preferisco che rimanga così, ha una sua identità! Non capisco l'esigenza di eliminare tutti gli alberi intorno e lasciare le 5 palme al centro!!! Doniano dice che gli alberi sono storti, per questo vanno tagliati??? Noi stiamo indietro!! Progetti vecchi! Nelle altre piazze si fanno progetti incrementando il verde, mentre da noi si usa a cementificare! Guardate un pò di progetti su Europaconcorsi e vi rendete conto.... e poi il comune poteva bandire un concorso di architettura per questa piazza identità di Manfredonia popolata di giorno e di notte, e non affidare gli incarichi ai soliti AMICHETTI DEL PALAZZO!!!! VERGOGNA COMUNE DI MANFREDONIA!!! CAMBIA QUALCHE FACCIA MA SIETE LA SOLITA CRICCA DI M......

Anonimo ha detto...

Provate a guardare da google la piazza, è bellissima! Sembra un piccolo polmone verde all'interno della città. Provatela ad immaginare senza alberi e tutta pavimentata!

Anonimo ha detto...

Beeeeeeeelloooooo!!! LE PANCHE SOTTO IL SOLE ROVENTE!!! OTTIMA IDEA, COSI' POSSIAMO ARROSTIRE LE CHIAPPE DEI MANGIASOLDI CHE STANNO DIFRONTE!!!

Anonimo ha detto...

SONO PROPRIO CURIOSO DI CONOSCERE LO STUDIO CHE HA PROGETTATO QUESTA PIAZZA....NON PARLO DEI RENDER, MA DEL PROGETTISTA!!! SI PUO' SAPERE? ALMENO NON PORTERO' MAI NULLA LI'....SPECIE SE FA QUESTI PROGETTI DI....COME DEFINIRLI...DICIAMO BANALI!!! MA QUANTO HA SPESO IL COMUNE DI PROGETTAZIONE??? SONO PROPRIO UN DELFINO CURIOSO

Anonimo ha detto...

Complimenti al Sindaco di Manfredonia, per aver speso ancora una volta i miei soldi pubblici per la progettazione di questa piazza oscena! Grazie Sindaco, complimenti! Il progetto di questa piazza vi rappresenta in pieno!

Anonimo ha detto...

Vedrete che cambiamenti con il satellite quando la cricca metterà mano alla zona dei pini e dei capannoni
nei pressi di Piazza Falcone e Borsellino...

La capitale del paese dei Balocchi ha detto...

Non riesco proprio a capire, la Corte dei Conti ha stilato un rapporto durissimo a carico dei Comuni in quanto artefici di debiti spaventosi, il nostro non mi pare che navighi in acque tranquilli, si inventano le cose più strane ( che non danno lavoro ai giovani) per
sperperare risorse nostre (pubbliche) alimentando il
ulteriormente i debiti..in luogo di una politica spartano
atta ad evitare il fallimento qui si spende e si spanda..
Credo che nessuno uomo politico sipontino, ne tantomeno
il sindaco ivi compresi i suoi paladini nel virtuale
abbiamo il CORAGGIO di rendere pubblico l'ammontare complessivo dei debiti a carico del Comune!!!
Questa è una sfida che i pochi mezzi di informazione non
ancora del tutto alla mercè della politica dovrebbero
porre con caparbietà alla politica locale, sino all'esasperazione se necessità, ma in questa città vengono prima il calcio, il carnevale, le feste.
Evviva!!

L'Uomo della Palude ha detto...

CHE PECCATO!!!!!
Con quelle risorse si poteva:
- organizzare corsi di lingue straniere;
- comprare Kit antimalaria;
- posare in tutta la città apposita segnaletica indicanti
le paludi sipontine;
- creare un sito internet atto a pubblicizzare le paludi
(quella di fronte all'Hotel Panorama e quella subito
dopo la discesa del ponte o meglio di fronte al
semiponte abbondonato);
- comprare canoe per il tragitto lacustre;
- compare piccoli caimani e pitoncini da allevare allo
stato prado nella palude;
- acquisto sensori anti intrusione e antincendio;
- creare postazioni fisse di osservazione;
- costruire guardiania per rilascio tikets ai visitatori.
La verità è che a Manfredonia quando si fa un opera difficilmente la si porta a termine..avete creata questa
incredibile fonte attrattiva spendendo un milione di euro
perchè non investire altri fondi per valorizzare al massimo uno dei più grandi "capolavori" creati dall'uomo
moderno sulla costa Adriatica?

Anonimo ha detto...

a me piace tantissimo il progetto... fanno bene a lasciare solo le palme... tutti quei futili alberi attorno soffocano la piazza e ne nascondono la bellezza... e poi avete rotto i coglioni con queste chiappe al sole ma perchè non andate a lavorare la mattina anzichè pensare di riparavi al sole sotto quella sottospecie di alberdi dove cade più cacca di uccelli che foglie in autunno... solo con le palme sarà bellissima... solo mi piacerebbe se al centro della piazza rimangano riposare quel palchetto in cemento applicando qualche modifica ovvero aggiungerci attorno al palchetto delle colonne in stime romano con una bella cupola sopra e renderlo tipo un gazebo architettonico da guardare... oppure se tolgono quella struttura in cemento ci starebbe bene una bella fontana scolpita in marmo...

Sudista Leghista ha detto...

Bari + Manfredonia = Grecia
Doveva tagliare di + Tremonti amministratori spendaccioni
e scriteriati sono traquelli che hanno portato la nazione
allo sfascio succhiando dalla mammella stremata di Mamma
Roma e succhiando sangue ai cittadini onesti!

Anonimo ha detto...

LA REALTA' E' CHE SIETE E SIAMO UNA MASSA DI PAESANI E I CAMBIAMENTI NON PIACCIONO A NESSUNO...MANFREDONIA E' VILLEGGIATURA...E' UN'INNOVAZIONE STRUTTURALE FA BENE...AVETE TUTTI PAURA DEI CAMBIAMENTI...MA APRITE LA MENTE...

Anonimo ha detto...

Caro Anonimo che hai detto: a me piace tantissimo il progetto...fanno bene a lasciare solo le palme... tutti quei futili alberi attorno soffocano la piazza e ne nascondono la bellezza... e poi avete rotto ecc..
Guarda, accetto che tu dica che piace il progetto, perchè è un tuo parere, è una tua opinione, però dal discorso successivo che fai, capisco che non sai neanche il vero significato di PIAZZA ITALIANA, non sai il significato di BELLEZZA, e soprattutto non capisci il ruolo importante che gioca il verde all'interno delle città. Gli alberi servono per regolare la temperatura dell'aria, in più la ossigenano. Hai notato che quando vai in piazza del Popolo c'è un gradiente termico differente? questo grazie agli alberi, e questo porta benefici non solo alla piazza ma tutto ciò che vi è intorno ed anche agli edifici. Inoltre, grazie al cielo che ci sono gli uccelli, significa che c'è un micro ecosistema proprio lì, c'è vita. Con questo progetto sai cosa diventerà la piazza: una fornace ardente! Sono d'accordo con te per il palchetto, era utile per le manifestazioni, piccoli concerti o altro, ma l'idea del tuo gazebo che tutto può essere tranne che architettonico è alquanto osceno e fuori luogo! Lascia l'incarico a chi è competente in materia e di certo tu non lo sei, date le tue osservazioni senza conoscere il vero significato delle parole e dell'ambiente di critica.

Anonimo ha detto...

Ma zittati e non dire xxxxxxxxx... e arrivato il grande esperto mai esistito... l'ecosistema che si trova tra le gambe di tua madre... è quello a cui devi far fare manutenzione... la piazza diventa una fornace ardente....bla bla blaaa... ma perchè non ti trovi un lavoro anzichè rompere i xxxxxxxx e pensare di startene li seduto la mattina a ripararti dal sole a grattarti le xxxx...

Mauro ha detto...

Si prega di non essere volgari ed ad avere più rispetto degli altri, altrimenti saremmo costretti a censurarli del tutto!

L'uomo della palude ha detto...

Non sarebbe più economico e attraente creare una grande vasca e trasbordaando un pezzo di palude sipontina in quel luogo.
Si tratta di patrimonio
dell'umanità, neanche i migliori scienzati svizzeri e americani riuscirebbero a creare ciò che hanno creato i nostri amministrori. Quale migliore riconoscenza se nn
quella di portarla al centro per immortalarla x sempre e
erigerla a simbolo della città.

nipote ha detto...

caro uomo della palude e giusto quello che dici: Ma vedi ho paura che tutto quello che si dice tra di noi non viene ascoltato!!ho forse sene fregano.Speriamo che non sia così,altrimenti si parlerebbe a vanvera.Inquanto alla nuova piazza mi sembra troppo fredda e da di malinconia comunque e solo un mio giudizzio.....comunque ho notato una cosa che nella passata Amministrazione,e quella di oggi...c'è l'anno con i nostri alberi di pino che danno ossigeno e riparo a l'ombra!!! per poi mettere ste benedette Palme lunghe e fesse. Mi domandavo non è che sti nostri amministratori siano degli emirati Arabi nascosti??????ahah

Anonimo ha detto...

Caro anonimo, anzichè rispondere con parolacce e mettere in mezzo persone che non centrano assolutamente potresti giustificare le tue scelte. Ma visto che sei volgare scurrile e periferico ed oltrettutto dalle tue osservazioni si può notare quanto tu sia una capra ignorante rispondi a parolacce. Da questo si capisce la persona che sei.
Ps: Ho un lavoro, e non sto a grattarmi come tu pensi.
Ciao ed a settembre goditi la tua bellissima piazza insieme ad i tuoi amichetti di merende!

Anonimo ha detto...

CHE PROGETTO PENOSO!!!! SPERO CHE CAMBINO QUESTO PROGETTO ASOLUTAMENTE OSCENO E RACCAPRICCIANTE...E' PROPRIO VERO CHE LA DITTATURA NON E' SOLO DI DESTRA!!!

Anonimo ha detto...

ma quando iniziano i lavori? a momenti settembre è finito....

Anonimo ha detto...

Speriamo mai, se questo è il progetto!

Marino ha detto...

Sono un architetto di origini manfredoniane ma pescarese di adozione... sinceramente mi si stringe il cuore vedendo la pochezza di questo progetto. Praticamente la creatività dei progettisti ha partorito una pavimentazione anonima e delle panchine scelte da un catalogo (nemmeno dei migliori)... praticamente un progetto senza alcuna identità... che potrebbe essere ovunque.. sono d'accordo la piazza odierna non ha una qualità eccelsa, ma almeno ha un'anima.. e si ricollega alla tradizione delle piazze storiche pugliesi dove campeggiava il centrale podio dove si esibivano le bande nelle feste patronali... ora invece ai manfredoniani verrà dato un lastricato senza forma ne qualità... ma non sarebbe stato più giusto magari bandire un concorso di progettazione... ma.... che stupido... come se non si sapessa come vanno gli incarichi pubblici... sarei pronto a scommettere che l'architetto ha dei "parenti" illustri!

Anonimo ha detto...

Ciao Marino, anche io sono un architetto, manfredoniano! Confermo pienamente quello che dici! Ma a manfredonia è tutto un "magna magna"! Amichetti di merende!!! ed escono questi progetti penosi...purtroppo!!! Sul manfredonia.net hanno pubblicato l'inizio dei lavori... ho lasciato un commento...quanto vuoi scommettere che non viene pubblicato e mi censurano? LA SINISTRA A MANFREDONIA E' PEGGIO DELLA DESTRA!!! VOGLIONO SENTIRE SOLO COSE BELLE.....E' IL PARTITO DELL'AMORE!!

Marino ha detto...

Ciao Anonimo... peccato non sapere il tuo nome perchè mi piacerebbe intrattenere uno scambio con un mio collega manfredoniano... almeno per vedere manfredonia sotto un altro profilo. Secondo me non dovresti fare l'errore di collegare questi discorsi alla politica... non si tratta di destra o sinistra (stai sicuro che con un sindaco di altro schieramento le cose andrebbero ugualmente così)... è un fatto che questo non sia un progetto... e non ci vuole una laurea a capirlo... non c'è un pensiero o un concetto dietro, e questo risulta ancora più evidente visti i mezzi eccezionali con cui viene presentato (un'animazione tridimensionale ben fatta... ma che non basta ad esaltare il progetto.. perchè il progetto semplicemente npon c'è!). Spero che i cittadini di manfredonia abbiano il coraggio di ribellarsi... ma non ci credo. Saluti a tutti.

Anonimo ha detto...

dopo aver visto il lungomare coloratissimo e con palme che fanno ombra solo ai piccioni,lo scempio di piazza del popolo....torrioni adibiti a pizzerie con tanto di "migliorie"ritocchi di cemento...spero presto che finiscano i fondi per i lavori pubblici...altrimenti quel pò che resta della storia e delle tradizioni di Manfredonia,vanno a spegnersi sotto tonnellate di cemento...e progetti di laureati CEPU..
Complimenti!Ora resta solo il Castello...facciamo un cast cinematografico e giriamoci un bel film porno al suo interno..

Anonimo ha detto...

salve,vorrei sapere se per progettare la nuova piazza del popolo ci hanno impiegato 5 minuti?!no,perchè io la stessa l'avrei progettata in 3.........la gente che frequenta quella piazza vuole un posto dove potersi riunire con gli amici,dove potersi sedere,dove poter vedere un po di verde in mezzo a tutto questo cemento e invece.....,l'unica cosa buona è che se impiantiamo due porte possiamo giocare a pallone e le nostre ragazze le facciamo salire su al comune ,cosi ci possono guardare meglio mentre giochiamo.

Il minotauro ha detto...

Un agora dell'era minoica..
che schifo! I "messeri della natura sipontina"
continuano nella loro opera di scempio di natura e tradizioni!

Il federale sipontino ha detto...

E' la piazza che ho sempre immaginato da piccolo agli albori del 1924.
Sin quando mi hanno armato di moschetto e frequentavo i giovani avanguardisti ammiravo con un pizzico d'invidia
federali e podestà. Sono arrivato al rango di federale ma non di podestà. Quando passeggiavo per corso Manfredi
immaginavo che da grande potevo diventare il podestà di Manfredonia, con la divisa nera tirata a lucido, fez
medaglie, pistola, mani sui fianchei mascella volitiva
ad arringare la folla sipontina. La piazza non mi piaceva per via dei troppi ostacoli (alberi e palcoscenico
centrale) che mi avrebbero impedito di interloquire direttamente con gli occhi del popolo..complimenti a chi
ha ideato la piazza, il regime lo avrebbe premiato, anzi il duce lo avrebbe convocato a Roma per un solenne encomio. Che bello il sindaco ora può affacciarsi da palazzo San Domenico e fare discorsi a folle oceaniche e non corre manco il rischio di essere assalito dalla folla!! Una fantasia ideativa degna del regime fascista!
Come invidio il sindaco.

Anonimo ha detto...

Ma vero che molti politici sipontini si sono diplomati
al CEPU di Foggia?

Predicatore di strada ha detto...

Non ha mai udito in vita mia tante maledizioni dalla gente di strada verso i politici a causa di tutto quello che si assiste.

Anonimo ha detto...

..mi chiedo se la ns.classe politica,che ahimè,ho votato anch'io,è consapevole delle "Mostruosità"di questi progetti,li osserva,o pensa solo a "Magnà" con questi appalti....credo che nessuno dei nostri politici,ne tantomeno gli architetti che ha progettato tutti questi lavori(arlecchinolungomare,p.zza del popolo,etc.)avrebbe fatto le stesse scelte di pessimo gusto per le proprie costruzioni...

Anonimo ha detto...

...ma non si potrebbe indire un referendum on line per confermare o meno questi lavori di disfacimento d'identità e di storia??Credo che i nostri beneamati avi dall'aldilà si stiano rivoltando per tutto lo schifo a cui stiamo assistendo..Forse i nostri Governanti dovrebbero chiedersi:Ma questa Piazza,Monumento...etc.etc..la farei nel Mio VILLONE???
neanche gratis è la risposta....

Anonimo ha detto...

Stanno distruggendo la nostra identità sipontina e il nostro patrimonio culturale e naturalistico.

Anonimo ha detto...

non capisco cosa ci trovate di brutto a me piace.

Posta un commento

Censurare i commenti non fa parte della nostra politica, l'importante è mantenere un linguaggio pulito e consono, senza ledere e/o offendere la dignità altrui.